Madeline Stuart: la modella affetta dalla sindrome di Down
Madeline Stuart: la modella affetta dalla sindrome di Down
Lifestyle

Madeline Stuart: la modella affetta dalla sindrome di Down

Madeline Stuart

Madeline Stuart è la prima modella Down al mondo, simbolo di un mondo della moda sempre più aperto a nuovi ideali di bellezza.

È la prima modella al mondo affetta dalla sindrome di Down, Madeline Stuart. Australiana, di 21 anni, Madeline sfila ormai fa tre anni, da quando sua madre la portò all’annuale sfilata di Brisbane, la città in Australia in cui vivono. Protagonista della settimana della moda di New York e di quella di Londra, Madeline Stuart è diventata il simbolo di un mondo della moda sempre più attento a mettere in passerella idee di bellezza lontane da quelle canoniche. Una storia che non può non strappare un sorriso.

La storia di Madeline

La sua carriera come modella è iniziata grazie alla madre Rosanne, che decise di portarla alla sfilata che si tiene annualmente a Brisbane, città natale di Madeline. La ragazza, ha raccontato la madre, è sempre stata molto più simile ad un maschiaccio: amava giocare a calcio, infatti, insieme ai suoi amici. Inoltre, per anni Madeline Stuart è stata in sovrappeso, come molte persone con questa sindrome: un problema non tanto per il suo aspetto fisico, quanto piuttosto per la sua salute, dal momento che le aveva causato alcuni problemi al cuore.

La sfilata di Brisbane

La sfilata di Brisbane è stata quasi un’illuminazione per lei: dopo lo spettacolo confessò infatti alla madre di voler fare anche lei la modella. Un sogno che sembrava quasi impossibile, ma che non ha spaventato le due donne.

Rosanne, quindi, portò Madeline da un fotografo professionista e pubblicò su Facebook gli scatti, mostrando così i frutti del duro lavoro di Madeline, che l’avevano portata a dimagrire di 20 chili.

Una foto su Facebook le ha cambiato la vita

Da qui la svolta: la foto, pubblicata su Facebook più per spronare chi aveva il suo stesso problema che per altro, ricevette circa sette milioni di visualizzazioni e la sua storia fece il giro del mondo. Fu così che Madeline venne contatta dallo stilista sudafricano Hendrik Vermeulen, che le propose di prendere parte alla sua sfilata durante la settimana della moda newyorkese. E Madeline divenne ufficialmente una modella.

Da quel momento, Madeline è diventata ospite fissa degli appuntamenti successivi, partecipando per tre anni di fila. Uno straordinario trampolino di lancio: venne infatti scelta anche per partecipare alla settimana della moda di Parigi, Londra e Dubai. La sua immagine è stata scelta da riviste come Vogue, Cosmopolitan, Elle.

Una vera pioniera

Madeline Stuart non è solo la prima modella al mondo affetta dalla sindrome di Down, ma addirittura la prima a riuscire ad ottenere un visto di lavoro negli Stati Uniti d’America. Dall’entusiasmo di questa straordinaria ragazza è nata anche la “21 reasonswhy”, la sua azienda di moda, e addirittura una scuola di danza.

Altre ragazze Down hanno deciso di seguire il suo esempio e sono approdate anche loro sulle passerelle newyorkesi. Insomma, un modello di straordinario coraggio che ha letteralmente rivoluzionato il mondo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Cyclette Lilly Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora