×

Mal d’orecchio: come rimediare al volo

default featured image 3 1200x900 768x576

Il mal d’orecchie quando arriva fa diventare pazzo chiunque. Un dolore che prende il cervello e che entra nella testa senza mai uscire

Il classico rimedio al mal d’orecchie è il rimedio della nonna, quello che riesce a togliere il fastidio.

Basta un poco di cotone e due gocce di olio tiepido. Poi va imbevuto il cotone nell’olio e da questo cotone dobbiamo ricreare una pallina, una pallina che possa entrare dentro l’orecchio non troppo piccola né troppo grossa. Quello che è importante è che l’olio sia alla giusta temperatura e che non si eccessivamente caldo per evitare ustioni o implicazioni del caso. Non solo, l’olio non deve nemmeno essere troppo freddo, la temperatura ideale è quella corporea, quindi, andrebbe leggermente stemperato.

Una volta imbevuto il cotone e messa la pallina imbevuta di olio di oliva nell’orecchio, allora dovremmo attendere. Basterà lasciarlo agire per un’ora prima di sentore sollievo dal dolore acuto tipico del mal di orecchio. Provare per credere, la nonna ha sempre ragione.

Contents.media
Ultima ora