> > Traghetto da Ponza a Formia travolto dalle onde: un video amatoriale riprende...

Traghetto da Ponza a Formia travolto dalle onde: un video amatoriale riprende la scena

maltempo-in-italia-traghetto-da-ponza-a-formia-travolto-dalle-onde

Paura su un'imbarcazione diretta verso il litorale laziale a causa del maltempo, ecco cos'è successo

Il maltempo non si ferma, anche Ponza è stata colpita: nel mare di fronte alle coste dell’isola la furia delle onde ha quasi travolto un traghetto nel tragitto per Formia.

Maltempo in Italia, traghetto da Ponza a Formia travolto dalle onde

Un altro episodio di maltempo in Italia, col mare in tempesta davanti a Ponza: lo stesso traghetto che collega l’isola a Formia s’è trovato in balia delle onde e le immagini hanno rapidamente fatto il giro della rete.

Dopo essere salpata in ritardo di un’ora, alle 15.30 nel tardo pomeriggio l’imbarcazione era ancora in navigazione: il suo arrivo era previsto verso le 20.45 a Formia. Qui sotto potete recuperare l’impressionante video di quanto accaduto.

Maltempo in Italia, mareggiate in Campania

Il maltempo sta imperversando ovunque in Italia, con forti mareggiate e anche abbondanti nevicate a bassa quota.

In Campania è scattata l’allerta arancione, che ha comportato all’evacuazione sull’isola di Ischia, oltre che per le persone che vivono nelle zone a rischio di Casamicciola.

Il forte vento nel golfo di Napoli ha reso il mare molto agitato, e ha portato alla soppressione di diverse corse marittime dal capoluogo campano per i porti di Ischia e Procida.

Maltempo in Italia, neve in Sardegna e acqua alta a Venezia

La cime montuose tornano a essere imbiancate, dal Veneto alla Campania, dalla Calabria alla Sardegna.

Proprio quest’ultima è divisa in due dal maltempo: una metà coperta dalla neve; l’altra dal vento. Diversi i disagi registrati, con le località di Barbagia Mandrolisai prive di corrente per oltre dodici ore.

Nel caso di Venezia, per il weekend è atteso il fenomeno dell’acqua alta con una massima di 115 centimetri.

Prevista a breve l’attivazione del MOSE.