×

Meteo: prosegue caldo africano, emergenza in dieci città

Ancona, Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Perugia, Pescara, Torino sono le città che saranno colpite nei prossimi giorni.

caldo-africano

Prosegue lʼondata di caldo africano a causa delle correnti sahariane. Il nostro Paese raggiungerà il suo apice con picchi altissimi, è già scattata lʼemergenza per la salute.

Secondo quanto riportato dal Bollettino pubblicato dal Ministero della Salute, tra sabato e domenica ci sarà un livello 3 – rosso in dieci città, in cui si soffrirà maggiormente l’ondata di caldo africano.

“Ci saranno sicuramente condizioni di emergenza con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche”.

Ancona, Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Perugia, Pescara, Torino sono le città che saranno colpite nei prossimi giorni.

Infatti le temperature massime arriveranno fino a 38 gradi, ma in alcune località potrebbero anche superare i 40.

Arrivano delle giornate eccessivamente soleggiate che porteranno un caldo afoso insopportabile non solo per anziani e bambini.

Sui territori montuosi le temperature subiranno un rialzo con lo zero termico tra i 4.000 e i 4.500 metri. Nei centri urbani durante la notte le temperatura non si abbasserà, le temperature minime saranno superiori ai 20 gradi. Il Governo ha già richiesto lo stato di emergenza avanzato in Emilia Toscana, Veneto e Sardegna.

Aumenterà quindi anche la siccità con la conseguente crisi idrica, bisognerà rispondere all’emergenza siccità nei campi e garantire acqua potabile in tutto il Paese.

Nella giornata di domenica ci saranno pochi temporali ed all’ inizio della settimana prossima saranno presenti temperature meno insistenti soprattutto al nord.

Invece, rimarrà tale il caldo africano al sud e sulle isole.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche