×

Milano, aggredita in piazza Duomo a Capodanno: si indaga su altri 5 casi

Una ragazza di 19 anni è stata aggredita in piazza Duomo, a Milano, la notte di Capodanno: la procura sta indagando su altri 5 casi analoghi.

capodanno

Nella notte di Capodanno, una ragazza è stata aggredita in piazza Duomo, a Milano. La Procura sta indagando sull’accaduto e su altri 5 casi di violenza sessuale che presentano caratteristiche analoghe ai fatti denunciati dalla vittima.

Milano, aggredita in piazza Duomo a Capodanno: la vicenda

Nella notte di Capodanno, intorno alle ore 01:30, una ragazza di 19 anni è stata accerchiata e aggredita da una trentina circa di uomini, principalmente di origine straniera, mentre si trovava in piazza Duomo, a Milano. Al contempo, anche un’amica della 19enne – che si trovava insieme alla vittima – ha rischiato di essere assalita ma è riuscita a sfuggire al branco grazie all’intervento di un amico.

Sul caso della 19enne, sta indagando la Squadra mobile di Milano, coordinata dal pm Alessia Menegazzo.

Milano, aggredita in piazza Duomo a Capodanno: si indaga su altri 5 casi

A quanto si apprende, tuttavia, i fatti denunciati dalla giovane non rappresentano l’unico episodio di aggressione sessuale. Al momento, infatti, la Procura di Milano sta indagando su un totale di 5 casi di abusi perpetrati ai danni di altrettante ragazze, tutti avvenuti in piazza Duomo.

Oltre all’aggressione subita dalla 19enne e alla tentata aggressione della sua amica, gli inquirenti stanno conducendo accertamenti sugli abusi sessuali denunciati da due ragazze straniere.

L’aggressione, condotta da un altro gruppo di uomini, è stata ripresa e il video dell’assalto è stato recentemente pubblicato online. Le immagini mostrano le due vittime in preda al terrore e stravolte dalle lacrime.

Infine, le forze dell’ordine stanno verificando anche un ulteriore caso di violenza che ha convolto un’altra ragazza.

Le indagini legate ai cinque casi risalenti alla notte di Capodanno, quindi, si basano sull’ipotesi di violenza sessuale di gruppo.

Milano, aggredita in piazza Duomo a Capodanno: indagini

Al fine di constatare le aggressioni avvenute in piazza Duomo a San Silvestro, gli inquirenti stanno visionando tutti i video registrati dalle telecamere di videosorveglianza presenti in zona e anche svariati filmati amatoriali che potrebbero svelare l’esistenza di altre aggressioni sessuali. Inoltre, gli investigatori stanno riesaminando le denunce per rapinasporte da giovani donne nella notte di Capodanno per scoprire se si siano verificate anche violenze di natura fisica.

Nel redigere i verbali e nel raccogliere le testimonianze delle vittime aggredite, la Procura di Milano ha ribadito che gli accadimenti registrati in piazza Duomo all’alba del nuovo anno  rappresentano “un fatto gravissimo e senza precedenti” e hanno manifestato l’intenzione di identificare e punire rapidamente tutti responsabili delle atrici violenze sessuali di gruppo.

Quanto accaduto rievoca i fatti che si consumarono a Colonia nel 2016, sempre in concomitanza con i festeggiamenti tipici della notte di Capodanno. A Colonia, nel 2016, centinaia di persone si raggrupparono in piccoli gruppi che si attivarono aggredendo sessualmente decine di donne.

Contents.media
Ultima ora