×

Morto Dieter Brummer, l’attore australiano star di “Home and Away”

L’attore australiano Dieter Brummer, star di “Home and Away”, è morto all’età di 45 anni a causa di un improvviso e fatale malore.

Morto

L’attore Dieter Brummer è deceduto all’età di 45 anni: la star di Home and Away è stata rinvenuta priva di vita all’interno del suo appartamento.

Morto Dieter Brummer, l’attore australiano star di “Home and Away”

Nella giornata di sabato 24 luglio, il corpo esanime di Dieter Brummer è stato trovato all’interno della sua abitazione dalla polizia, in seguito a una chiamata di soccorso che ha allertato le forze dell’ordine.

L’attore australiano è stato colto da un improvviso malore mentre si trovava da solo in casa: la fatale circostanza, quindi, ne ha determinato la prematurascomparsa all’età di soli 45 anni.

L’uomo aveva iniziato a cimentarsi con la recitazione da adolescente, all’età di 15 anni, prendendo parte alla serie televisiva australiana Home and Away, una famosa produzione destinata al piccolo schermo che rese Dieter Brummer celebre in contesto internazionale.

A proposito del decesso del 45enne, la casa di produzione dello show che lo consacrò come attore, The Seven Network, ha rilasciato una nota nella quale è possibile leggere quanto segue: “Dieter Brummer era un membro del cast di Home and Away amato e celebrato dal pubblico internazionale”.

Morto Dieter Brummer, il ricordo della famiglia

In merito alla sconvolgente morte di Dieter Brummer, si è espressa anche la sua famiglia che ha pubblicato sui alcuni giornali australiani un messaggio per commemorare l’attore, asserendo: “la scomparsa di Dieter Brummer ha lasciato un vuoto enorme nelle nostre vite ed ora il nostro mondo non sarà più lo stesso.

Il nostro pensiero va a tutti voi che lo avete conosciuto, lo avete amato o che avete lavorato con lui negli anni. Ringraziamo tutti voi anche per come state rispettando la nostra privacy in questo momento così terribile”.

Morto Dieter Brummer, cause del decesso e carriera

Dieter Brummer, nato a Sydney il 5 maggio 1976, è deceduto nella giornata di sabato 24 luglio, a Glenhaven, un sobborgo di Sidney, situato a circa 32 chilometri dalla città.

L’attore ha raggiunto l’apice del suo successo tra il 1992 e il 1996, in qualità di star di Home and Away. Nel corso di quegli anni, Brummer ricevette il premio di attore più popolare per ben due volte, in occasione dei Logie Tv Awards. Successivamente, l’uomo aveva deciso di abbandonare il mondo dello spettacolo e lavorare come lavavetri di grattacieli.

A questo proposito, Dieter Brummer aveva dichiarato: “Volevo dimostrare che potevo sporcarmi le mani e sudare per un dollaro nello stesso modo in cui stavo sul set”.

La sua morte, stando alle informazioni sinora trapelate, pare essere riconducibile a cause naturali.

Contents.media
Ultima ora