×

Morto Viktor Bryukhanov, primo e unico direttore della centrale nucleare di Chernobyl

Viktor Bryukhanov è morto all’età di 85 anni: l’uomo è stato il primo e unico direttore della tristemente nota centrale nucleare di Chernobyl.

chernobyl

Il primo e unico direttore della centrale nucleare di Chernobyl, Viktor Bryukhanov, è deceduto all’età di 85 anni: la notizia è stata diramata dalla direzione stessa del sito.

Morto Viktor Bryukhanov, primo e unico direttore della centrale nucleare di Chernobyl

Nella giornata di giovedì 14 ottobre, Viktor Bryukhanov è morto all’età di 85 anni.

L’uomo è stato il primo e unico direttore della centrale nucleare di Chernobyl e, di conseguenza, era a capo del maestoso impianto quando avvenne da drammatica esplosione dell’impianto avvenuta nel 1986. Viktor Bryukhanov agì in prima linea durante i drammatici momenti che caratterizzarono il disastro che coinvolse la centrale nucleare e coordinò gli interventi nel tentativo di contenere le drammatiche conseguenze che ebbe l’evento.

L’85enne ha ricoperto il ruolo di direttore della centrale nucleare di Chernobyl sin dagli anni in cui il sito era in costruzione, tra il 1970 e il 1977.

Morto Viktor Bryukhanov, direttore della centrale nucleare di Chernobyl: condanna

Poche settimane dopo l’esplosione del quarto reattore della centrale nucleare di Chernobyl, Viktor Bryukhanov venne licenziato e, successivamente, venne condannato dal Tribunale Supremo dell’URSS a scontare dieci anni di carcere. Il Tribunale, infatti, aveva giudicato l’ex direttore dell’impianto colpevole di aver commesso violazioni della sicurezza.

Viktor Bryukhanov è stato, poi, rilasciato dopo aver trascorso in prigione circa metà della condanna ricevuta.

In considerazione dei documenti recentemente declassificati in Ucraina, è stato rivelato il contenuto del primo rapportoche Viktor Bryukhanov scrisse dopo l’esplosione della centrale nucleare di Chernobyl. Nel documento, il direttore riferì alle autorità che le radiazioni erano “sotto controllo”, proprio mentre si diffondevano in tutta Europa.

Morto Viktor Bryukhanov, direttore della centrale nucleare di Chernobyl: carriera

Viktor Bryukhanov era nato in Uzbekistan e, dopo aver conseguito la laurea in ingegneria elettrica a Tashkent, iniziò la sua carriera nel settore delle centrali elettriche locali.

Con il tempo, l’uomo decise di trasferirsi in Ucraina, diventando il direttore della centrale elettrica di Chernobyl.

Una volta uscito di prigione, Viktor Bryukhanov si spostò a Kiev e venne assunto dal Ministero dello Sviluppo Economico e del Commercio.

Contents.media
Ultima ora