×

Muore per colpo d’arma da fuoco mentre è al volante: figli di 6 e 8 anni guidano auto e chiedono aiuto

Un uomo è morto mentre era al volante della sua macchina, raggiunto da un colpo d'arma da fuoco. I figli di 6 e 8 anni hanno guidato e chiesto aiuto.

Police

Un uomo è morto mentre era al volante della sua macchina, raggiunto da un colpo d’arma da fuoco. I figli di 6 e 8 anni sono rimasti illesi e hanno guidato lontano dal luogo dell’incidente, per chiedere aiuto alla polizia.

Muore al volante per un colpo d’arma da fuoco: i figli guidano e chiedono aiuto

Un uomo di 29 anni è stato ucciso da un colpo d’arma da fuoco mentre era al volante della sua automobile. I figli, di 6 e 8 anni, hanno guidato la macchina fino al distretto di polizia di Houston, nel tentativo di salvare la vita al padre.

I due fratellini hanno raccontato ai poliziotti che il padre stava guidando come sempre, quando hanno sentito un forte rumore e lo hanno visto accasciarsi in avanti. Subito sono andati sotto shock ed erano molto confusi, non capivano quello che stava succedendo, ma poi hanno preso in mano la situazione. I bambini hanno spostato con grande fatica il padre, per poi guidare il SUV lontano dall’autostrada, lungo una via di servizio.

Una volta lontani dal luogo dove è avvenuto l’incidente hanno iniziato a chiedere aiuto ai passanti. 

Muore al volante per un colpo d’arma da fuoco: li ha soccorsi una donna

Una donna che si stava allontanando dal ristorante Chili’s, poco lontano dalla zona dell’omicidio, li ha notati ed è andata a soccorrerli. Ha chiamato il 911 e ha aspettato gli agenti insieme ai due bambini. Secondo quanto confermato dalle forze dell’ordine, il 29enne, padre dei due bambini, è morto sul colpo a causa di una ferita d’arma da fuoco alla testa.

I due bambini fortunatamente sono rimasti illesi. L’uomo, secondo quanto rilevato dalle indagini, non era coinvolto in attività criminali, per questo gli agenti pensano ad uno scambio di persona. “Non crediamo si sia trattato di una vendetta. Forse si è trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato, probabilmente qualcuno stava cercando di colpire un’altra persona e lui era lì. Non crediamo che un killer volesse uccidere proprio lui” ha spiegato il tenente R.Wilkins a KPRC.

Muore al volante per un colpo d’arma da fuoco: prevista una ricompensa

I due bambini sono stati ascoltati dalle autorità subito dopo l’accaduto, poi sono stati affidati alle cure dei medici dell’ospedale locale per tutti i controlli di rito e poi sono stati rimandati a casa. Intanto, il sindaco di Houston, Sylvester Turner, ha annunciato che chiunque riesca a fornire delle informazioni su questa sparatoria, aiutando a far trovare il colpevole dell’omicidio, riceverà una ricompensa di 10.000 dollari.

Contents.media
Ultima ora