×

Musei Vaticani in notturna

Roma – dal 3 settembre al 29 ottobre 2010

I Musei Vaticani , dopo la parentesi estiva, riprendono le aperture notturne replicate continuativamente tutti i venerdì di settembre (3, 10, 17, 24) e di ottobre (1, 8, 15, 22, 29) con l’ormai consueto orario 19,00 – 23,00 (ultimo ingresso ore 21,30). Un’esperienza unica e straordinaria per chiunque avrà occasione di essere a Roma in quelle sere o desidererà organizzare un indimenticabile fine settimana.

In particolar modo, però, l’invito è rivolto ai Romani, soprattutto a coloro che durante le normali ore di apertura sono impegnati in attività lavorative o familiari o comunque hanno difficoltà a visitare i meravigliosi tesori dei Musei Vaticani. In questa circostanza, saranno possibili esperienze solitamente impossibili. Assistere ad un magico tramonto sulla Basilica di San Pietro e sui Giardini Vaticani dal Cortile della Pinacoteca e dalle finestre della Galleria delle Carte Geografiche.

Scrutare nella serena pace notturna il cielo stellato al di sopra del Cortile della Pigna. Sostare nello scenografico Cortile Ottagono, dove alla luce tremula e discretamente sommessa delle fiaccole si potranno ammirare le sculture del più antico nucleo dei Musei Vaticani. Addentrarsi nelle misteriose sale del Museo Gregoriano Egizio con le sue millenarie ed affascinanti testimonianze. Raggiungere e visitare nella suggestione vespertina le Stanze di Raffaello, alcune Sale dell’Appartamento Borgia e della Collezione d’Arte Religiosa Moderna. Contemplare in un’incomparabile atmosfera i grandiosi e magnifici affreschi della Cappella Sistina. Attraversare le Gallerie della Biblioteca Apostolica Vaticana nella tranquillità del silenzio notturno e nella quiete indispensabile per osservare gli innumerevoli dettagli pittorici di armadi e pareti. Eccezionalmente, in queste serate autunnali saranno accessibili le Sale di S.

Pio V, dove è possibile apprezzare la Collezione di Ceramiche Medioevali e Rinascimentali rinvenute nei Palazzi Papali e la pregevole Collezione di Mosaici Minuti, ambiti souvenirs del Gran Tour tanto in voga nei secoli XVIII-XIX. Nel mese di ottobre, ogni serata sarà resa unica ed irripetibile da particolari intrattenimenti culturali in cui “l’arte è promossa dall’arte” intesa come musica e poesia.

Sito web: www.museivaticani.va


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
patrizia

Che peccato l’Italia e ricchissima di cose belle e uniche da visitare…peccato veramente non si possano vedere tutte.I musei notturni non ci sono in tutti i paesi e sarebbe bellissimo visitare un museo di notte.Ma non ci sarà un’altra volta?


Contatti:

Leggi anche