×

Napoli, incinta e con il Covid: morta mamma di 31 anni

Napoli, incinta e con il Covid: la morte di Alessandra De Rosa, 31enne di Arzano, che ha partorito 2 gemelli.

ospedale

Alessandra De Rosa era una giovane di 31 anni, residente ad Arzano, in provincia di Napoli. La donna, incinta e con il Covid, non era vaccinata. È morta. Era incinta di due gemelli. I due bambini sono nati, ma risultano essere positivi anche loro.

Alessandra era stata ricoverata al Policlinico Federico II di Napoli lo scorso ottobre. 

Incinta e con il Covid: ricoverata in terapia intensiva 

Alessandra De Rosa era stata ricoverata nel reparto Terapia intensiva del Policlinico Federico II di Napoli. La donna era stata sedata e, al fine di evitare possibili pericoli per i due piccoli che portava in grembo, era stata costretta a partorire anzitempo. Le condizioni della 31enne erano parse critiche fin da subito. 

Incinta e con il Covid: i due gemellini nati prematuri 

I due gemellini sono nati prematuri e sottopeso; i piccoli risultano essere positivi al Covid-19. Hanno comunque rischiato molto, viste le condizioni di mamma Alessandra, che dopo aver dato alla luce i figlioletti non si è più ripresa. Il coronavirus se l’è portata via. 

Incinta e con il Covid: i funerali celebrati ad Arzano 

In data 27 novembre saranno celebrati, presso la chiesa del Sacro Cuore di Arzano, i funerali di Alessandra De Rosa.

Giuseppe Servillo, primario di Rianimazione del Policlinico, ha affermato tramite alcune dichiarazioni riportate dal Corriere della sera: “La paziente è arrivata in condizioni non buone in ospedale, abbiamo tentato di fare ogni cosa possibile per salvarla. I suoi due figli sono positivi ma in discrete condizioni e sotto stretta osservazione medica”. 

Contents.media
Ultima ora