×

Nations League, Germania-Italia 5-2: Débâcle degli azzurri. I tedeschi dominano

Quella contro la Germania è stata una partita da incubo. Gli azzurri hanno perso con il punteggio di 5-2. Il percorso in Nations League è compromesso.

Nations League Germania

La nazionale italiana sta vivendo un nuovo incubo. Dopo l’eliminazione bruciante dai campionati del mondo per la seconda volta di fila, lItalia ha perso contro la Germania con il punteggio di 5-2. Hanno segnato Kimmich (10′), Gundogan (45+1 rig.), Müller (51′) e doppietta di Werner (68′, 69′).

Nel finale sono arrivate le due reti di Gnonto (78′) e Bastoni (90+4), ma a questo punto si tratta di due reti che poco sono servite.

Nations League, le formazioni ufficiali di Germania-Italia

  • Germania (4-2-3-1): Neuer; Klostermann, Sule, Rudiger, Raum; Kimmich, Gundogan; Hofmann, Muller, Sanè; Werner. Allenatore: Flick.
  • Italia (3-4-3): Donnarumma; Calabria, Mancini, Bastoni, Spinazzola; Frattesi, Cristante, Barella; Politano, Raspadori, Gnonto. Allenatore: Mancini

Che è successo all’Italia?

Quello che i tifosi hanno visto in questa partita di Nations League contro la Germania lascia ben poco spazio ad un’analisi ottimista. Se nelle prime tre partite avevamo visto una buona nazionale che è riuscita a regalarci tutto sommato delle partite divertenti da vedere grazie anche all’ottimo gioco di molti giovani esordienti, dall’altro lato in questo match di ritorno contro la Germania abbiamo visto una partita critica dal finale molto amaro che certamente non ha fatto bene al morale di Mancini&co.

E dire che le premesse sia all’inizio del primo tempo che del secondo erano più che buone. Le occasioni da gol nel corso della partita non s0no certo mancate. Quello che però non c’è stato è la concretizzazione in fase offensiva. Nonostante Gnonto e Bastoni siano andati a segno nel finale, ciò n0n è servito a risollevare gli equilibri della partita. Ci si chiede a questo punto se l’estate riuscirà a consolidare un lavoro fatto da Mancini (che va detto è iniziato da poche settimane e a tempi record), tutto sommato buono.

Non ci resta quindi che aspettare che i frutti maturino.

Donnarumma litiga con Tiziana Alla

Al termine di Germania-Italia il pubblico da casa ha assistito ad un episodio poco piacevole. Il portiere Gigi Donnarumma ha avuto una discussione con la giornalista Rai Tiziana Alla. Quest’ultima in particolare ha fatto un paragone tra il gol che è costato al PSG la Champions e i due errori grossolani commessi in questa partita. Il portiere si è risentito parecchio: “Ma quand’è che io ho sbagliato quest’anno? Col Real? Ma per favore. Se ti riferisci a quell’episodio, ti dico che era fallo. Se poi non volete che sia così, allora diciamo che è colpa di Donnarumma. Stasera sono io il capitano e mi prendo tutta la colpa per questa sconfitta, è tutta colpa di Donnarumma e va bene così”.

Contents.media
Ultima ora