×

No del land di Berlino ad AstraZeneca per le donne under 60

A dare l’annuncio la senatrice che ha in carico la Sanità berlinese Dilek Kalayci dopo i 31 casi sospetti segnalati dall'Istituto Paul Ehrlich

No del land di Berlino ad AstraZeneca per le donne under 60
Il Land di Berlino ha utilizzato la sua legislazione autonoma per sospendere AstraZeneca per le donne under 60

Arriva il no temporaneo del land di Berlino ad AstraZeneca per le donne under 60. Una legislazione speciale e alcune precauzioni in più hanno spinto il governo territoriale della capitale tedesca a prendere il provvedimento. Provvedimento preso in maniera generale e a livello nazionale il 18 marzo e poi revocato dal via libera dell’Ema.

A dare l’annuncio la senatrice che ha in carico la Sanità berlinese Dilek Kalayci. La senatrice lo ha fatto riferendo di nuovi dati sugli effetti collaterali.

No del land di Berlino: “31 motivi”

Ma quale sarebbe la motivazione alla base della sospensione cautelare? E perché la sospensione riguarda le donne e per di più le donne giovani? Quella soluzione è stata adottata delle autorità locali berlinesi dopo alcuni episodi specifici.

Episodi secondo i quali alcuni pazienti che avevano ricevuto il vaccino AstraZeneca hanno sviluppato una forma insolita di coagulo di sangue nella testa. In medicina è chiamato trombosi venosa del seno cerebrale. E ad esserne colpite sarebbero in particolare le donne più giovani. L’ente regolatore tedesco dei vaccini, l’Istituto Paul Ehrlich, ha affermato di aver registrato 31 casi. E qui il dato si è ristretto ad imbuto: nove di quei casi hanno avuto poi come esito il decesso del paziente.

La senatrice Kalayci: “Verificare”

Ecco spiegato il motivo per cui la senatrice Kalayci ha detto di “voler attendere nuove verifiche dopo nuove segnalazioni di effetti collaterali del vaccino”. Gli ospedali cittadini avevano già smesso di vaccinare le donne minori di 55 anni in forma cautelativa dopo alcuni effetti collaterali rari ma gravi. C’è un dato in punto di diritto amministrativo che supporta la decisione: la città stato di Berlino può adottare una normativa diversa rispetto alla repubblica federale di Germania. Il Land di Berlino va ad aggiungersi ad altre nazioni europee che hanno ancora in corso verifiche su AstraZeneca.

Contents.media
Ultima ora