×

Nonno a 23 anni: la storia di Tommy commuove e insegna

Condividi su Facebook

Tommy Connelly è un ragazzo di soli 23 anni, che studia all'università: ma una scelta coraggiosa gli ha cambiato radicalmente la vita

Tommy Connolly studia all’università come tutti i ragazzi della sua età. Infatti Tommy ha solo 23 anni, ma la sua storia è alquanto incredibile. Dopo aver incontrato una cugina di 17 anni che non sentiva più da dieci anni, la sua vita è cambiata in modo radicale.

Tommy, infatti, si è ritrovato all’improvviso con la vita stravolta e a 23 anni. Tommy infatti è diventato improvvisamente nonno.

Della cugina di 17 anni non si conosce i nome, omesso per evidenti ragioni legate alla sua privacy, dal momento che è ancora minorenne. La giovane stava attraversando diversi problemi di natura abbastanza importante. Era infatti incinta di 8 mesi e i genitori l’avevano lasciata a sé stessa. La 17enne si sarebbe così ritrovata a vivere da sola con un neonato per strada.

Nel corso dei dieci anni in cui lei e il cugino Tommy non si erano mai sentiti, la ragazzina aveva vissuto una vita molto travagliata.

A 15 anni aveva lasciato la scuola e aveva iniziato a fare uso di droghe. Anche in conseguenza di tutto ciò, la ragazza aveva paura che il bambino potesse essere affidato in adozione. Proprio in quello stesso momento Tommy è diventato padre. Il ragazzo ha quindi deciso di adottare la cugina e con i soldi che aveva risparmiato ha preso una casa in affitto dove vivere tutti insieme.

Nonno giovanissimo per scelta

Tommy non avrebbe mai potuto lasciar vivere in strada da soli la cugina con il neonato. Quando la cugina è entrata in travaglio, Tommy era impegnato negli esami al college. Il ragazzo ha continuato a studiare nella stanza del reparto di maternità. Nel frattempo sosteneva con forza e coraggio la giovane cugina durante le contrazioni. Quando il bebè è nato, è stato lui stesso a tagliare il cordone ombelicale.

Joshua adesso ha quattro settimane. Tommy, intanto, per mantenere tutta la sua famiglia allargata studia e lavora tre giorni alla settimana.

Tommy, di fronte alla legge, è ora di fatto il padre adottivo della sua cuginetta e nello stesso tempo nonno del figlio di lei. Di fronte alla sua straordinaria generosità, Tommy ha minimizzato: “Ho abbandonato tutto per dedicarmi alla mia cuginetta, ma per la famiglia si fa questo e altro.

Lei è solo una bambina bisognosa di aiuto e non aveva colpe”. La nuova vita non sembra pesare affatto per il 23enne, che su Facebook pubblica spesso le foto di suo nipote.

“Figlio, nipote, figlioccio, secondo cugino, amico, compagno d’allenamento… o qualsiasi cosa lui voglia essere per me”. La storia di Tommy è davvero insolita e curiosa, ma anche fonte di grande insegnamento. Mentre molti i ragazzi della sua età sono impegnati a studiare e ad andare alle feste, lui ha deciso di prendersi cura di una giovane madre e del suo piccolo bambino. Non è decisamente un caso se la sua storia è diventata presto virale sui social network e in tutto il mondo!


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.