> > Nudo in auto davanti alla scuola molesta una minorenne: arrestato

Nudo in auto davanti alla scuola molesta una minorenne: arrestato

I Carabinieri arrestano un 36enne colombiano

Nudo in auto davanti alla scuola molesta una minorenne: arrestato mentre per la seconda volta si aggirava con pantaloni e mutande abbassati

Sconcerto vicino Napoli, dove un uomo era nudo in auto davanti alla scuola ed ha molestato una minorenne: arrestato.

Un 36enne di origini colombiane si aggirava ne presso di una scuola a Giugliano, in Campania. Da quanto si apprende l’uomo era in giro nella sua vettura nei pressi di una scuola di Giugliano, in provincia di Napoli, ma lo stava facendo completamente nudo

Si aggirava nudo in auto davanti alla scuola 

Non era escluso che volesse approcciare qualche giovanissimo: ed una 17enne era già stata avvicinata ed invitata ad andare con lui il 12 gennaio.

La minore aveva denunciato tutto ai carabinieri e li aveva richiamati. Lei infatti quell’uomo lo aveva visto di nuovo in giro intorno alla scuola, anche stavolta nudo. Il 36enne è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Giugliano in Campania e per lui c’è una formale accusa di atti persecutori e atti osceni in luogo pubblico. Da quanto si apprende i carabinieri erano già sulle sue tracce da qualche giorno: i racconti su quel tizio che se ne andava in giro nudo vicino alle scuola erano arrivati in caserma.

Pochi elementi, poi l’episodio chiave

In sede di indagine però gli elementi erano pochi e mancava la flagranza, la sola cosa che potesse far scattare, assieme ad una eventuale denuncia o segnalazione, la trappola. Poi in caserma si è presentata la 17enne, che ha raccontato del tentativo di approccio con quell’uomo nell’abitacolo ma con pantaloni e mutande abbassate. La 17enne si era allontanata velocemente e si era rivolta ai carabinieri che pochi giorni dopo hanno operato.