Nuoro, madre di famiglia muore al rientro dalle vacanze
Nuoro, madre di famiglia muore al rientro dalle vacanze
Cronaca

Nuoro, madre di famiglia muore al rientro dalle vacanze

Incidente Nuoro
Incidente Nuoro

Daniela Battista Mele non è sopravvissuta al tragico incidente avvenuto questa mattina, quando stava tornando col marito e i due figli dalle vacanze.

Daniela Battista Mele viaggiava a bordo di una Land Rover col marito e i due figli verso Olbia, poco prima di rimanere vittima di un incidente fatale le cui cause sono ancora in via di accertamento. Gli immediati soccorsi del 118 non sono serviti: quando l’ambulanza è arrivata sul luogo dell’incidente il corpo della donna era ormai tragicamente senza vita. I due figli e il marito di Daniela Battista Mele sono stati trasportati sotto choc all’ospedale San Francesco di Nuoro.

La dinamica del fatale incidente

Aveva 48 anni Daniela Battista Mele, uccisa tragicamente in un’incidente avvenuto questa mattina nei pressi di Nuoro, nella Sardegna centro orientale. La donna, originaria di Lanusei, proprio in provincia di Nuoro, era però residente a Lucca, in Toscana, dove viveva con il marito e i due figli e dove si stava dirigendo con la famiglia di rientro dalle vacanze estive ,prima di essere investita da un camion frigo.

La famiglia di Daniela Battista Mele viaggiava verso Olbia, dove l’aspettava il traghetto per il rientro a casa dopo le vacanze.

Poco dopo Nuoro, sulla Strada Statale 131 Dcn, al Km 61 la famiglia ha deciso di fermarsi in una piazzola di sosta. Fermatisi, la donna è scesa dall’auto, si suppone per controllare i figli seduti sui sedili posteriori del Land Rover. Nel momento in cui Daniele Battista Mele si trovava in strada, un camion frigo è entrato nella stessa piazzola e, probabilmente non riuscendo a frenare, ha travolto la donna uccidendola.

L’arrivo di un’ambulanza con a bordo volontari e medici è stato vano: l’impatto col camion è stato fatale, la donna era già morta. Il marito e i figli di Daniela Battista Mele sono ancora sotto choc all’ospedale di Nuoro, ma la loro testimonianza potrebbe essere fondamentale per la ricostruzione della dinamica dell’incidente a cui, purtroppo, sono stati costretti ad assistere impotenti.

Le indagini

Le cause della perdita di controllo del camion che ha travolto Daniela Battista Mele sono ancora in via di accertamento: sul luogo dell’incidente la Polizia stradale di Nuoro ha eseguito i rilevamenti necessari alle indagini e si è accertata dello stato dei freni del camion frigo responsabile della morte della donna.

Sul luogo dell’incidente sono giunti anche Polizia di Stato e Carabinieri, per supportare le indagini. La causa più probabile dell’incidente va, presumibilmente, ricercata proprio nel camion frigo che ha travolto la la donna: un manfulzionamento dei freni avrebbe infatti potuto impedire all’autista di fermarsi in tempo e risparmiare la vita di Daniela Battista Mele.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche