×

Omicidio di Marwen Tayari a Bergamo, un testimone: “Soccorsi arrivati in ritardo”

Marwen Tayari è morto dopo sei coltellate inferte la testimonianza di un amico della vittima dopo l’omicidio avvenuto a Bergamo.

Omicidio di Marwen Tayari a Bergamo

L’omicidio di Marwen Tayari si contorna di nuovi particolari. Il delitto è avvenuto domenica 8 agosto 2021: è stato fermato il 19enne Alessandro Patelli. 

Omicidio Marwen Tayari a Bergamo, la testimonianza 

L’uomo è stato colpito e successivamente soccorso dalla moglie Eleonora che era con le figlie piccole.

Insieme alla famiglia c’erano anche alcuni amici. Uno di essi ha parlato ai microfoni di Fanpage.it offrendo la propria versione dei fatti in merito all’assistenza medica ricevuta dall’amico. L’ambulanza, secondo il suo racconto, sarebbe arrivata almeno 20 minuti dopo. Non si conosce al momento l’esatta dinamica di quanto accaduto e chi abbia chiamato i soccorsi.

Sta di fatto che il 34enne è deceduto dopo aver ricevuto sei coltellate dal 19enne.

Secondo un altro testimone, invece, la donna avrebbe cercato di soccorrere il marito, proprio mentre Patelli era in fuga. “Quando sono arrivato ho visto Marwen a terra, con lui c’erano solo i carabinieri. Mi sono avvicinato per cercare di rianimarlo, ma i militari mi hanno fermato. I soccorsi sono arrivati almeno 20 minuti dopo“, ha dichiarato l’amico del 34enne ucciso. 

Omicidio Marwen Tayari a Bergamo, la richiesta del legale di Patelli 

Il 19enne, interrogato davanti al giudice per le indagini preliminari, si trova attualmente nel carcere di Bergamo. Ha confermato quanto dichiarato in precedenza e offerto la propria versione dei fatti. Alessandro Patelli avrebbe dichiarato di essersi soltanto difeso poiché minacciato da una bottiglia rotta posseduta dal 34enne. Patelli ha dichiarato che sarebbe rientrato a causa, dopo la prima lite, per prendere il casco della moto, ma non per il coltello.

La lite tra i due sarebbe avvenuta per futili motivi. Il legale del 19enne ha intanto chiesto gli arresti domiciliari

Omicidio Marwen Tayari a Bergamo, altri delitti 

Un altro delitto è stato invece commesso di recente a Torino. Un 25enne è stato ucciso a coltellate all’interno del suo appartamento: stando alle prime informazioni sull’omicidio, potrebbe trattarsi di una rapina finita male. I fatti si sono verificati durante la notte in un appartamento di corso Francia. A lanciare l’allarme è stato il coinquilino del giovane che, rientrato in casa, ha trovato il corpo ormai senza vita del ragazzo e ha immediatamente lanciato l’allarma al 118 e alle forze dell’ordine. Un duplice omicidio è invece avvenuto a Trevignano Romano, in provincia di Roma. 

Contents.media
Ultima ora