×

Operazione scoiattolo, Sgarbi: “Domani riprendiamo le chiamate con Berlusconi. Il primo? Ciampolillo”

Riparte l'operazione scoiattolo guidata da Sgarbi per far eleggere Berlusconi al Quirinale. Il primo ad essere chiamato potrebbe essere Ciampolillo.

Operazione scoiattolo Sgarbi Berlusconi

L’operazione scoiattolo è pronta a ripartire dopo la sosta dovuta ad altri appuntamenti all’estero di Silvio Berlusconi. A comunicarlo è l’autore della stessa, Vittorio Sgarbi, ormai diventato il centralinista del Cavaliere che contatta tutti gli indecisi del Parlamento per capire se siano o meno disposti a votare al Quirinale il leader di Forza Italia.

Operazione scoiattolo, Sgarbi e le telefonate insime a Berlusconi

Ospite di Un giorno da Pecora su Rai Radio 1, Sgarbi è stato come al solito molto franco sottolineando l’importanza dell’operazione prima che Berlusconi decida di sciogliere o meno la riserva. Per il critico d’arte un aspetto fondamentale del progetto è che gli indecisi parlino direttamente con il Cavaliere, ne sentano la voce, in modo da poterne comprendere il progetto politico e la caratura.

Sgarbi per Berlusconi al Quirinale riprende l’operazione scoiattolo

“Domani riprenderemo a fare queste telefonate con Berlusconi – ha detto Sgarbi – per la Camera ne andrebbero chiamati 65 e 35 per il Senato, quindi in questi giorni dovremmo contattarli tutti”. Il critico d’arte e sindaco di Sutri non si è poi sblinciato sui nomi di coloro che potrebbero essere contattati, “altrimenti mi sgridano” ha detto.

Operazione scoiattolo, nuove giro di chiamate per Sgarbi e Berlusconi

Incalzato dai conduttori Giorgio Lauro e Geppi Cucciari, Vitttorio Sgarbi ha poi confessato ironicamente (?) che il primo ad essere chiamato potrebbe essere Lello Ciampolillo visto che nel corso del primo giro di telefonate il parlamentare non avrebbe risposto al telefono. Stando sempre ai racconti del sindaco di Sutri, alla chimata di Ciampolillo avrebbe risposto il deputato di Italia Viva Luciano Nobili, molto probabilmente per un errore nel salvataggio del numero in rubrica da parte di Sgarbi.

Contents.media
Ultima ora