×

Padova, incendio sull’A4: camper va a fuoco

Mente viaggiava sull'autostrada A4 in direzione Milano, all'altezza dello svincolo Padova Ovest, un camper va a fuoco. Illeso il conducente.

incendio

Molta paura ma per fortuna nessun ferito. Questa mattina infatti un camper ha preso fuoco sull’autostrada A4, all’altezza dello svincolo di Padova Ovest. Stando alle prime informazioni, il conducente del mezzo stava viaggiando tranquillamente con il suo camper sull’autostrada A4 in direzione Milano quando improvvisamente ha avvertito uno strano odore. Pochi secondi dopo si è accorto che nell’abitacolo c’era del fumo, che stava diventando sempre più denso.

Camper va a fuoco

Per fortuna, il conducente ha avuto l’accortezza di accostare subito nella corsia di emergenza. Una volta parcheggiato, è uscito quindi dal camper, giusto pochi secondi prima che l’incendio divampasse. Il conducente infatti è riuscito ad allontanarsi in tempo, evitando di essere travolto dalle fiamme.

In quegli stessi frangenti molti degli automobilisti che transitavano in autostrada hanno quindi allertato le forze dell’ordine ed i vigili del fuoco, che sono giunti in pochi minuti sul luogo dell’incidente.

L’incendio infatti ha provocato una alta colonna di fumo nero, visibile a centinaia di metri di distanza. I pompieri hanno quindi spento le fiamme, che ormai avevano avvolto l’intero camper. Non è ancora chiaro che cosa abbia potuto far divampare l’incendio.

La circolazione sull’autostrada A4 in direzione Milano ha subito ovviamente dei rallentamenti, perché il traffico è stato canalizzato in un’unica corsia durante le operazioni di spegnimento del fuoco. Dopo circa un’ora e mezzo, però, la situazione è tornata alla normalità.

Nata in Sardegna, è laureata in "Scienze politiche" all'Università La Sapienza di Roma. Oltre che per Notizie.it scrive sul web per testate e blog.


Contatti:

Contatti:
Paola Marras

Nata in Sardegna, è laureata in "Scienze politiche" all'Università La Sapienza di Roma. Oltre che per Notizie.it scrive sul web per testate e blog.

Leggi anche