×

Padre uccide il figlio di 2 anni in hotel, l’ultimo messaggio alla ex: “Ti lascio quel che meriti”

Un padre di 44 anni ha ucciso il proprio figlio in una stanza d'albergo a Barcellona: si sarebbe vendicato della ex e madre del piccolo. 

Padre uccide il figlio a Barcellona 

Tragedia a Barcellona, dove un uomo ha ucciso il figlio di 2 anni in una stanza dell’Hotel Concòrdia: come dimostrato dall’ultimo messaggio da lui inviato all’ex moglie e madre del figlio, sarebbe stato un gesto di violenza compiuto per ferire quest’ultima.

Padre uccide il figlio a Barcellona

Il piccolo viveva con sua madre nella casa di Barcellona che fino a poco tempo prima era stata la residenza familiare. La donna aveva poi deciso di chiudere la relazione e l’uomo si era dunque trasferito nella località del Vendrell, in provincia di Tarragona. Nel pomeriggio di martedì 24 agosto era uscito col bimbo per portarlo a passeggio ma invece che trascorrere una giornata con lui lo aveva condotto in una stanza d’albergo per poi ucciderlo.

Non prima di inviare un ultimo messaggio alla ex (“in albergo ti lascio quel che meriti“) che, allertata, si è precipitata alla reception e ha chiamato la Polizia. Le autorità hanno trovato il corpo senza vita del piccolo, abbandonato nella stanza. Il padre, Martín Ezequiel Álvarez Giaccio, è fuggito saltando il muro che separa la piscina dell’hotel da un edificio vicino e risulta ora ricercato.

Padre uccide il figlio a Barcellona: indagini in coso

Sul caso stanno indagando le forze dell’ordine, anche se la dinamica dell’omicidio sembra ormai chiara e lascia pensare ad un nuovo caso di violenza per sostituzione, vale a dire esercitata contro qualcuno attraverso una terza persona. Dal 2013, in Spagna, sono stati 41 i minori assassinati dal proprio progenitore.

Contents.media
Ultima ora