Pancia piatta, ecco alcuni esercizi semplici e veloci
Pancia piatta, ecco alcuni esercizi semplici e veloci
Wellness

Pancia piatta, ecco alcuni esercizi semplici e veloci

Fare attività fisica è possibile anche senza andare in palestra. Servono solo costanza e impegno. Ecco tre esercizi da fare a casa per ottenere una pancia piatta.

Abituarsi a fare esercizio fisico quotidiano è una buona norma. La vita sedentaria, si sa, può avere ripercussioni sulla salute ed è quindi necessario imparare a muoversi un po’. Se la palestra non fa al caso vostro, se gli sport non vi piacciono o se vi sembra di non avere mai tempo, non c’è problema. Imparate a fare ginnastica da soli. Una passeggiata sostenuta – magari andando al lavoro -, prendere le scale invece che l’ascensore, un giro più lungo in bicicletta, sono tutte buone abitudini. A queste potete aggiungere qualche esercizio da fare comodamente a casa, con la radio accesa, nel momento della giornata che preferite e senza spendere soldi. Vediamo quali sono, ad esempio, degli esercizi facili ed efficaci per avere la pancia piatta.

Come avere una pancia piatta

Per ottenere un ventre piatto esistono diversi esercizi mirati che potete fare comodamente a casa. Naturalmente occorre specificare che tutte queste abitudini danno buoni risultati solo se portate avanti con regolarità.

A questo proposito, darsi una tabella di marcia e imporsi tempi da dedicare settimanalmente alla ginnastica è sicuramente molto d’aiuto. Una volta preso il ritmo, il momento di attività fisica diventerà quasi una necessità e non ne sentirete più il peso. Anzi, se vedete che gli esercizi iniziano ad essere troppo blandi per voi, aumentate il ritmo e le ripetizioni. Vediamo, ora, qualche esercizio semplice e veloce per cominciare ad allenarvi. Sono esercizi adatti per modellare i fianchi, snellire il girovita e ottenere una pancia piatta. Controllate sempre i movimenti e cercate di mantenere una buona intensità di lavoro.

Esercizi pancia piatta

Vi suggeriamo tre esercizi da alternare a quelli più tradizionali, come crunch, piegamenti e addominali. Vi ricordiamo che anche solo mezz’ora al giorno di esercizio sostenuto può dare buoni risultati.

  • Primo esercizio. Mettetevi sulle quattro zampe e appoggiate i gomiti a terra portandoli leggermente più avanti rispetto alle spalle.

    Le ginocchia devono, invece, essere ben allineate con i fianchi. Stendete una gamba dietro con il piede a martello e la punta rivolta verso terra ed eseguite delle alzate inspirando quando la gamba sale ed espirando quando la riportate giù. È fondamentale non inarcare la schiena, sostenendo il peso con l’addome contratto. Le ripetizioni da fare sono 15 a gamba per 3 serie, con un minimo di tempo di recupero.

  • Secondo esercizio. Nella stessa posizione eseguite delle alzate indietro, ma con la gamba flessa che spinge verso l’alto come se stesse tirando un calcio in aria, formando un angolo retto a 90°. Piede sempre a martello e stesso numero di ripetizioni e serie.
  • Terzo Esercizio. Mettetevi sempre in posizione quadrupede, la gamba è flessa. Alzatela lateralmente cercando di non sbilanciarvi troppo sulla gamba di appoggio, inspirando mentre si apre ed espirando quando si richiude la gamba. Anche in questo caso, 15 flessioni per gamba ripetute 3 volte.

I nostri consigli per dimagrire

Insieme ad un regolare esercizio fisico, che comprenda addominali fino allo sfinimento ed eseguiti colpendo tutte le fasce della zona muscolare, ossia laterali, obliqui, alti e bassi, andrebbe abbinata una dieta specifica che possa velocizzare il processo di dimagrimento.

In alternativa a diete drastiche che, a volte, riducono le energie a disposizione non solo per svolgere correttamente gli allenamenti, ma anche per affrontare la normale giornata lavorativa, corrono in nostro soccorso integratori alimentari perfetti per l’obiettivo del dimagrimento localizzato.

Nutrione integratore dietetico

Integratore che si presenta come un perfetto sostituto dei pasti, ma che rappresenta un perfetto coadiuvante alla regolare alimentazione. Fornisce efficacia garantita dopo 2 settimane di utilizzo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche