×

Papa Francesco, all’udienza di mercoledì non è obbligatorio il Green Pass

Alla prossima udienza di Papa Farncesco non sarà obbligatorio il Green Pass. La notizia arriva dal Vaticano, che però ottemperà alle norme anticovid.

udienza papa green pass

Per l’udienza di Papa Francesco  di mercoledì 11 agosto in Vaticano non sarà obbligatorio presentare il Green Pass. Da pochi giorni il Santo Padre ha ottenuto la sua certificazione verde dopo la doppia dose ricevuta, ma in Vaticano si sta cercando di rendere più flessibili le norme anticovid per i fedeli.

Udienza in Vaticano del Papa, non è richiesto il Green Pass

Secondo quanto riporta l‘Ansa, pare che non sarà obbligarorio presentare il proprio Green Pass all’udienza in Vaticano che Papa Francesco terrà il prossimo mercoledì 11 agosto.

Una decisione che pare andare controcorrente rispetto al decreto governativo, ma dal Vaticano confermano la volontà di ottemperare alle norme anticovid.

Udienza senza Green Pass: il Papa ottiene il suo certificato

A inizio agosto Papa Francesco ha ottenuto il suo certificato verde, che come ricordiamo in Vaticano sarà obbligatorio mostrare nei Musei Vaticani, ma non nella prossima udienza tenuta dal Santo Padre né durante le messe e celebrazioni.

Una scelta che dall’interno dello Stato Pontificio giustificano con l’obiettivo di rendere più flessibili le norme anticovid per i fedeli.

Rimarrà tuttavia obbligatorio il certificato verde per gli eventi all’aperto e al chiuso previsti nei prossimi mesi, così come per chi parteciperà ai prossimi viaggi apostolici in Ungheria e Slovacchia.

Udienza Papa Francesco senza Green Pass, applausi per il ritorno dopo l’intervento chirurgico

Lo scorso 4 agosto Papa Francesco aveva già tenuto un’udienza generale nell’Aula Paolo VI del Vaticano, la prima dopo un mese esatto dallintervento chirurgico.

Il Santo Padre non ha fatto il rituale giro tra i fedeli, ma è entrato direttamente sul palco, accolto da un fragoroso applauso, al quale Francesco ha risposto allargando le braccia, come segno di vicinanza e ringraziamento per l’affetto.

In quell’udienza la catechesi si è incentrata dul tema del Vangelo, di come non sia possibile trattare la verità contebìnuta in essa: ” Non si scende a compromessi: la fede in Gesù non è merce da contrattare. È salvezza, è incontro, è redenzione, non si vende a buon mercato“.

Come in ogni udienza, anche in questo caso aveva sollecitato i fedeli a vaccinarsi, per il bene di tutti, anche dei più indecisi. Non solo parole, dato che poi lui stesso ha dato l’esempio coi fatti, ottenendo il Green Pass.

 

 

Contents.media
Ultima ora