×

Papa Francesco, intervento chirurgico terminato: il Pontefice ha reagito bene

L'intervento chirurgico al quale si è sottoposto Papa Francesco è andato a buon fine. Il Pontefice ha risposto bene durante l'operazione.

Papa ricoverato ospedale Gemelli

Papa Francesco è stato ricoverato all’ospedale Gemelli per sottoporsi ad un intervento chirurgico. A darne notizia Adnkronos che ha fatto sapere che il pontefice è arrivato presso la struttura intorno alle ore 14. L’operazione verrà eseguita dal dott. Sergio Alfieri.

La sala stampa Vaticana in tarda serata ha diramato un bollettino nel quale ha reso noto quali sono le condizioni di salute del Santo Padre.

Papa ricoverato ospedale Gemelli, il Pontefice ha reagito bene all’intervento

Intanto stando a quanto appreso dal comunicato ufficiale diffuso dalla Santa Sede, l’operazione chirurgica alla quale si è sottoposto il Pontefice è andata a buon fine, precisando inoltre che il Papa ha risposto bene:

“Il Santo Padre, ricoverato nel pomeriggio al Policlinico A.

Gemelli, è stato sottoposto in serata all’operazione chirurugica programmata per stenosi diverticolare del sigma. Il Santo Padre ha reagito bene all’intervento condotto in anestesia generale ed eseguito dal Prof. Sergio Alfieri, con l’assistenza del Prof. Luigi Sofo, del dott. Antonio Tortorelli e della dott.ssa Roberta Menghi. L’anestesia è stata condotta dal Prof. Massimo Antonelli, dalla Prof.ssa Liliana Sollazzi e dai dott.ri Roberto De Cicco e Maurizio Soave. Erano altresì presenti in sala operatoria il Prof.

Giovanni Battista Doglietto ed il Prof. Roberto Bernabei”.

Papa ricoverato ospedale Gemelli, si trova al 10° piano proprio Papa Wojtyla

L’ANSA ha fatto sapere attraverso fonti dell’ospedale che Papa Bergoglio dovrebbe trovarsi al 1o° piano del policlinico universitario, proprio dove venne sistemato Papa Wojtyla a suo tempo. Si tratterebbe delle stesse stanze che già anni addietro hanno ospitato i ricoveri papali.

Papa ricoverato ospedale Gemelli, Mattarella: “Affettuoso pensiero da tutti gli italiani”

Intanto il capo dello stato Sergio Mattarella ha inviato un messaggio augurandogli a nome di tutta la Nazione un augurio di pronta guarigione: “Santità, atterrato a Parigi per la Visita di Stato che mi accingo a iniziare nella vicina e amica Francia, ho appreso del suo ricovero al Policlinico Gemelli. L’affettuoso pensiero degli italiani tutti, di cui mi faccio interprete unendovi il mio personale, accompagna in queste ore Vostra Santità, unitamente ai più cordiali auguri di buona convalescenza e ancor migliore e pronta guarigione”.

Papa ricoverato ospedale Gemelli, il comunicato della sala stampa pontificia

Intanto la sala stampa Vaticana sul suo sito istituzionale ha diramato un primo comunicato per informare dell’intervento del Papa. Stando a quanto dichiarato dal direttore della sala stampa Matteo Bruni si tratta di un’operazione chirurgica che è stata fissata in precedenza: “Questo pomeriggio Sua Santità Papa Francesco si è recato presso il Policlinico A. Gemelli di Roma dove verrà sottoposto ad un intervento chirurgico programmato per una stenosi diverticolare sintomatica del colon. L’intervento chirurgico sarà eseguito dal Prof. Sergio Alfieri. Al termine dell’intervento verrà diramato un nuovo bollettino medico”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CEI (@conferenza_episcopale_italiana)

Papa ricoverato ospedale Gemelli, gli auguri di pronta guarigione dalla CEI

Nel frattempo la Conferenza Episcopale Italiana tramite il profilo di Instagram ha inviato gli auguri di una pronta guarigione al pontefice: “Auguri di pronta guarigione a Papa Francesco che, questo pomeriggio, si è recato presso il Policlinico A. Gemelli di Roma dove verrà sottoposto ad un intervento chirurgico programmato per una stenosi diverticolare sintomatica del colon”.

Papa ricoverato ospedale Gemelli, il Pontefice ha presenziato l’Angelus regolarmente

Prima di recarsi al policlinico Gemelli, il Papa ha presenziato l’Angelus. Ai fedeli ha dato inoltre un grande annuncio:“Sono lieto di annunciare che dal 12 al 15 settembre prossimo, a Dio piacendo, mi recherò in Slovacchia per fare una visita pastorale”.

Contents.media
Ultima ora