×

Paralimpiadi Tokyo, trionfa l’Italia: medaglia d’oro per Bebe Vio

Grande vittoria per Bebe Vio che batte ancora una volta dopo Rio 2016. Battuta in finale Zhou Jingjing.

Bebe Vio vince la medaglia d’oro a Tokyo

Bebe Vio vince ancora e porta in alto l’Italia alle Paralimpiadi di Tokyo. La giovane conquista la medaglia d’oro dopo aver battuto in finale la cinese Zhou Jingjing.

Bebe Vio conquista la medaglia d’oro a Tokyo

La portabandiera italiana porta a casa un’altra vittoria dopo quella in finale a Rio 2016, sempre con la Jingjing.

Il punteggio finale è di 15-9 per l’atleta azzurra. Sei vittorie su sei nei gironi, successo ai quarti e anche in semifinale. L’Italia continua a macinare vittorie. Attualmente il medagliere delle Paralimpiadi di Tokyo evidenzia come l’Italia abbia vinto 18 medaglie: si tratta di 5 ori, 7 argenti e 6 bronzi. Il Paese è attualmente decimo in classifica nel medagliere.

Bebe Vio conquista la medaglia d’oro alle Paralimpiadi di Tokyo, grande vittoria

Beatrice Vio è quindi la nuova campionessa Paralimpiadi di Tokyo grazie alla medaglia d’oro conquistata con il fioretto. Il successo è arrivato per la seconda volta in carriera dopo quello di Rio 2016. In quella situazione il punteggio fu di 15-7, questa volta 15-9. Adesso non resta che attendere la squadra di fioretto che proverà a giocarsi il tutto per tutto. Nel 2016 arrivò un bronzo, adesso si punta al metallo più prestigioso.

Dopo il massimo vantaggio di cinque lunghezze, Bebe Vio ha avuto qualche piccolo problema. Successivamente, però, si è ripresa alla grande, portando a compimento la sfida e chiudendo ogni tipo di contesa.

Bebe Vio conquista la medaglia d’oro alle Paralimpiadi di Tokyo, il trionfo

Bebe Vio si gode ovviamente il magico momento vissuto in Giappone. Subito dopo la vittoria grandi festeggiamenti per la medaglia d’oro conquistata dalla 24enne. Dopo aver dato il forfait per la sciabola è tempo invece di festeggiare con il successo nel fioretto.

Subito dopo la vittoria ha parlato l’ex campionessa mondiale Valentina Vezzali, attualmente sottosegretaria allo sport, facendo i complimenti alla Vio: “Questa è la seconda volta consecutiva, non è che adesso mi superi? Ci voleva Bebe per riportare l’oro alla scherma” ha aggiunto la Vezzali,

Contents.media
Ultima ora