×

Parti del vocabolario spagnolo

Condividi su Facebook

Lo spagnolo è una lingua romanza, come il francese, l’italiano, il portoghese, il rumeno e diversi dialetti del Mediterraneo.

Le lingue romanze sono quelle moderne e sono le forme viventi del latino. Come in molte lingue viventi, lo spagnolo continua a cambiare e adottare nuovi vocaboli. A causa dell’influenza delle culture e dei popoli in Spagna e la storia della colonizzazione spagnola, la lingua spagnola ha assorbito un vocabolario molto non di origine latina.

Genere

Tutti i sostantivi in ??lingua spagnola hanno il sesso. Questo è uno degli aspetti più confusi dello spagnolo per gli studenti di lingue.

Il genere di un sostantivo determina la forma di un articolo determinativo o indeterminato. Ad esempio, “la casa” è femminile, “el auto” significa “la macchina” ed è maschile.

Parole in prestito dall’arabo

La dominazione araba in Spagna, ha fatto sì che molte parole di origine araba entrarono a far parte della lingua spagnola. Quasi tutte le parole in spagnolo che iniziano con “al” sono di origine araba. In arabo, “al” significa “la”, ma quando gli spagnoli hanno adottato le parole hanno mantenuto “la” all’inizio della parola e hanno aggiunto un articolo davanti alla parola.

Molti nomi propri sono anche spagnoli di origine araba. Nomi come Omar, Fatima e Soraya sono comuni nei paesi spagnola e di lingua araba. Luoghi come Guadalajara, Gibilterra, e Las Vegas sono basate su parole arabe.

Lo spagnolo nelle Americhe

La colonizzazione delle Americhe influenzò la cultura spagnola locale in varia misura. Il Paraguay è l’unico paese in America ha una lingua indigena, il Guarani, come lingua co-ufficiale. Ciò significa che il Guarani, ha introdotto parole e frasi che sono comuni nelle conversazioni quotidiane.

Lo spagnolo messicano ha avuto una notevole influenza dalle lingue native, come il Nahuatal. Alcune di queste parole, come il cioccolato, l’avocado, l’Axolotl, e il guacamole hanno anche fatto la loro strada in inglese attraverso spagnolo.

Basco

I Paesi Baschi in Spagna sono la patria di quella che si ritiene essere la più antica cultura in Europa. Il Basco non ha avuto influenza tanto sullo spagnolo come in alcune altre lingue, ma i nomi famosi come Bolivar e Guevara sono di origine basca.

Parole comuni basche usate nelle conversazioni quotidiane, come izquierda (a sinistra) e cachorro (cucciolo).

Lunfardo

Il Lunfardo è fonte di confusione quando si parla spagnolo in un viaggio in Argentina, in particolare nella capitale Buenos Aires. Il Lunfardo è una forma di slang argentino, iniziato da immigrati della classe operaia, per lo più di origine italiana. Anche se ci sono meno parole in lunfardo nell’uso quotidiano rispetto al passato, questa lingua è ancora viva nei testi delle canzoni di tango. Alcune parole sono parole spagnolo o inglese(come “birra”), altre non hanno alcuna base in lingua spagnola o degli indigeni del Sud America.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.