×

Pesce spada ritirato per presenza di mercurio: il lotto richiamato

Nuova allerta alimentare per dei tranci di pesce spada surgelati, richiamati a causa di mercurio oltre i limiti. La marca è Noriberica.

pesce spada ritirato mercurio

Il ministero della Salute ha diffuso un nuovo richiamo alimentare per la presenza di mercurio oltre i limiti in alcuni lotti Noriberica di tranci di pesce spada.

Richiamo alimentare per il pesce spada Noriberica

Il ministero della Salute ha pubblicato un nuovo avviso di richiamo di prodotti alimentari. Questa volta si tratta di un lotto di tranci di pesce spada surgelati a marchio Noriberica, per la «presenza di mercurio oltre i limiti ammessi».

Il prodotto in questione è venduto in confezioni da 150/250 grammi con il numero di lotto P22-059-76 e la data di scadenza 14/09/2023. Le trance di pesce spada richiamate sono state prodotte dall’azienda Congelados Noriberica SA, nello stabilimento di Camiño de Cebral 11, a Mos, Pontevedra, in Spagna.

I rischi che comporta il mercurio

Il pesce, soprattutto se grande predatore – come nel caso del pesce spada – può concentrare alcune sostanze presenti nell’ambiente quali il metilmercurio. Gli esperti ritengono che la maggior parte del mercurio che finisce nei mari proviene dalle emissioni dovute ai combustibili fossili che si disperdono nell’atmosfera e, attraverso le piogge, finiscono in mare aperto: lì il mercurio viene assorbito dai pesci attraverso la catena alimentare.

L’ingestione di elevate quantità di metilmercurio può provocare diversi problemi, tra cui: paralisi a mani e piedi; debolezza muscolare; danni alla vista; danni all’udito.

Contents.media
Ultima ora