×

Photos: la pianta purificante

default featured image 3 1200x900 768x576

Photos: la pianta che tutti dobbiamo avere in casa. Lo dice anche la NASA.

E’ sempre in aumento il numero di gente che decide di andare a vivere in appartamenti pressi i palazzi condominiali. Spesso questi appartamenti si trovano nelle grandi città, dove l’inquinamento e lo smog è sempre di più.

Questo stile di vita urbano ha dei grandi vantaggi ma anche dei grandissimi svantaggi. Uno di loro: dover fare i conti con l’inquinamento.

Vi sono dei piccoli trucchetti che possiamo utilizzare per -nel nostro piccolo- migliorare la qualità dell’aria e di conseguenza, ridurre lo smog nella nostra casa. Sveliamone uno.

Secondo la NASA, il photos -una pianta sempreverde d’origine asiatico- aiuta a diminuire l’inquinamento grazie alle sue proprietà purificanti.

Il suo compito principale: ridurre tre elementi tossici. La formaldeide: uno degli elementi più inquinanti, lo xilene: responsabile del mal di testa e nausee, e il benzene: un agente cancerogeno.

Il photos non ha bisogno di grandi cure. Deve solo essere posizionato in un luogo luminoso, ma non direttamente al sole. Un altro grande vantaggio è che non deve essere coltivato in terra, può stare perfettamente nel acqua, dato che tratta d’una pianta idroponica.

Un vero e naturale alleato contro l’inquinamento casalingo.


le piante che purificano l’aria

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora