Le piastre per capelli migliori in offerta: classifica
Le piastre per capelli migliori in offerta: classifica
Lifestyle

Le piastre per capelli migliori in offerta: classifica

Le piastre per capelli migliori in offerta: classifica
piastra per capelli

La piastra per capelli si rivela un buon prodotto per qualsiasi tipologia di capelli. Scopri quali sono i modelli migliori

Le piastre per capelli sono apparecchi molto utilizzati dalle donne, anche se nella società di oggi vengono spesso utilizzati anche dal genere maschile, sempre più alla ricerca della perfezione tanto quanto le donne. Tuttavia, non potrete puntare su dei modelli a caso. Questa è la ragione della nostra guida, al cui interno troverete consigli validi e preziosi per spendere bene i vostri soldi e tutelare la salute dei vostri capelli.

Piastra per ricci

Quando si tratta di prodotti per capelli, importa poco che questi siano sottili o spessi, lunghi o corti, danneggiati o ribelli, l’importante è che sia un buon prodotto che li protegga dai danni esterni permanenti e li mantenga in salute nel tempo. Se i vostri capelli sono difficili da gestire, oltre all’utilizzo di buoni balsamo, shampoo e creme per capelli, avrete bisogno anche di una piastra. Anche in questo caso, che i vostri capelli siano ricci e persino lisci, poco importa, perché la piastra è quello che vi serve per il trattamento dei vostri capelli.

Prima di analizzare insieme, nel paragrafo che segue, quali sono le caratteristiche che una buona piastra dovrebbe possedere perché il vostro si riveli un acquisto veramente valido, è importante ricordare due punti importanti.

Il primo riguarda la temperatura della vostra piastra, perché è ovvio che più questa è elevata e prima la piastra si riscalda, ma le temperature alte non sono adatte a tutti i tipi di capelli. Puntate pertanto su modelli che consentono la regolazione manuale del calore. Il secondo punto riguarda il costo. Non importa la tipologia di piastra che scegliete, il loro costo non è esattamente economico. Ad ogni modo, ricordate che la cura e la salute dei vostri capelli non dovrebbero avere prezzo e che la piastra si rivela sempre un buon investimento.

Caratteristiche

I soldi spesi per una piastra dovrebbero essere spesi bene e mai buttati su un oggetto da sostituire ogni due mesi. Inoltre, la piastra è un oggetto grazie al quale lisciare i propria capelli, sia che questi siano naturalmente lisci che ricci, ma anche un oggetto grazie al quale dare consistenza ai propri capelli, nonostante il loro spessore, proteggendoli dai danni esterni. Come scegliere, allora, la piastra adatta ai propri capelli? Noi crediamo che quelli suggeriti di seguito siano i fattori chiave da tenere bene in mente per un investimento sicuro:

  • Forma. La piastra è un oggetto versatile e questo vuol dire che, se sapete come usarla, questa non solo liscerà i vostri capelli, ma vi regalerà dei boccoli da fare invidia! Perché ciò accada è molto importante scegliere una piastra che abbia la forma giusta, nello specifico, scegliere una piastra i cui bordi siano arrotondati, così da garantirvi una lisciatura perfetta, ma anche una piega riccia, qualora la desideriate.
  • Larghezza. La larghezza della piastra è un fattore importante, poiché da essa dipenderà la quantità di ciocche che potrete lisciare contemporaneamente. Più ciocche potrete trattare insieme e più velocemente completerete il vostro lavoro. Ovviamente, se progettate viaggi continui, sarà preferibile puntare su delle piastre più strette, che entrino senza troppa difficoltà in valigia. Tuttavia, prestate attenzione, perché se i vostri capelli sono sottili, una piastra larga potrebbe anche danneggiarli.
  • Tipologia. Il mercato offre modelli diversi di piastre, ma nessuno è migliore dell’altro. La scelta, in questo caso, dovrà essere proporzionale alle esigenze dei vostri capelli:

Piastra in titanio

La piastra in titanio non è adatta a capelli ricci e rovinati. D’altro canto, questa si riscalda anche prima, raggiunge temperature elevate, ma è anche molto costosa.

Piastra in ceramica

La piastra in ceramica è più efficiente e, solitamente, adatta a capelli di qualunque consistenza, ma fate attenzione che la piastra sia effettivamente in ceramica e non ricoperta da ceramica. In quest’ultimo caso, infatti, potreste veder cadere la ceramica un po’ alla volta e ritrovarvi ad avere tra le mani un ferro che, in realtà, non servirà più a molto.

Piastra in tormalina

La piastra in tormalina, meglio nota come piastra a ioni, è grandiosa se i vostri capelli sono eccessivamente danneggiati. Questa tipologia di piastra produce più ioni positivi che negativi, con la conseguenza di contrastare l’effetto elettrico e crespo dei vostri capelli.

Migliori piastre per capelli

Avere dei capelli sempre curati è importante, in primis per la salute del capello, ma anche per dare una buona impressione a chi ci sta di fronte e sentirsi sicure di sé, della propria immagine e di ciò che trasmettiamo agli altri. Dopo aver analizzato le diverse tipologie di piastra e le caratteristiche di base che la piastra dovrebbe avere, vi segnaliamo, nel paragrafo che segue, alcuni dei prodotti migliori.

1) Piastra I-PRO a Vapore di BaBlyss

La piastra è stata progettata per la piega dei capelli più difficili. Grazie alla tecnologia “steamfunction” e allo speciale strato protettivo in ceramica, infatti, la piastra liscerà alla prima passata anche i capelli più ribelli. Il prodotto segnalato è facile da utilizzare ed è, oltretutto, dotato di cinque diversi livelli di temperatura, così da regolare il livello a seconda delle proprie necessità. La tecnologia “steamfunction”, infine, idrata il capello proteggendolo dall’alta temperatura, eliminando, con l’aiuto della tecnologia “iconic function”, l’effetto crespo e l’elettricità del capello. La piastra si riscalda velocemente, raggiunge una temperatura massima di 230° C, regolabile a seconda delle proprie esigenze, e liscia i capelli dopo una sola passata.

Asciugacapelli

Se è importante avere dei capelli curati ed in salute è altrettanto importante puntare su delle risorse valide. Nella nostra guida abbiamo parlato ampiamente dell’importanza delle caratteristiche che una buona piastra dovrebbe possedere per la cura dei propri capelli, anche se ribelli e difficili da trattare. Tuttavia, è fuori discussione che, ancora prima di aver bisogno di una piastra, quello che conta è anche l’asciugatura. Per andare incontro alle esigenze dei vostri capelli, per trattarli e proteggere, avrete bisogno di un buon asciugacapelli. Leggete quest’articolo per individuare l’asciugacapelli adatto alle vostre necessità, dare uno sguardo ai migliori modelli e studiare i fattori chiave che il perfetto asciugacapelli dovrebbe possedere.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Burberry Cofanetto Regalo Profumo Burberry Weekend For Men + All Over Shampoo
39.5 €
Compra ora