Prodi, l'appello per le primaprie del Pd | Notizie.it
PD, videoappello di Prodi: “Ecco perché andare a votare alle primarie”
Politica

PD, videoappello di Prodi: “Ecco perché andare a votare alle primarie”

Romano Prodi lancia un videoappello agli italiani per votare alle primarie PD: "Diamo forza e sicurezza al nuovo segretario".

Pochi giorni prima delle primarie del Partito Democratico di domenica 3 marzo, l’ex Primo Ministro ed esponente del PD Romano Prodi ha lanciato un appello agli italiani, esortando una partecipazione collettiva all’elezione di quello che sarà il nuovo leader del PD, l’unico partito in grado di fare opposizione al governo attuale.

Prodi: “PD unica alternativa”

L’Italia non va bene; i due partiti di governo non fanno che litigare e ci hanno diviso da tutti gli altri amici europei” ha esordito così Romano prodi che, da ex presidente della Commissione Europea, sa quali siano i rischi di un isolazionismo come quello verso cui l’Italia sta inesorabilmente andando incontro. “L’unica alternativa può essere data dal PD; il PD ha tardato troppo per fare il congresso, ma adesso ci siamo e dobbiamo riunirci per poter cambiare la situazione politica del Paese”. Per Prodi, sarà la quantità dei votanti a fare la differenza nel “dare forza e sicurezza a colui che sarà eletto il nuovo segretario, che sarà certamente in grado di scegliere le persone giuste che portino verso un cambiamento“.

Primarie PD: cosa aspettarsi

Sarà una corsa a 3 quella di domenica 3 marzo, dopo che le elezioni interne al partito hanno visto la vittoria con margine di Nicola Zingaretti, al secondo posto Maurizio Martina, ex ministro delle politiche agricole alimentari e forestali sotto il governo Renzi, e Roberto Giachetti con un 11% di consensi.

L’obiettivo, per i Dem, è quello di sforare il milione di voti, in una situazione in cui il trend nell’elezione del segretario PD è in calo da qualche anno a questa parte. Ciò permetterebbe al partito di guadagnare credibilità anche in vista delle elezioni europee di maggio, con un M5S in calo di consensi. Durante un dibattito a L’aria che tira su La7, il manager Chicco Testa ha detto a riguardo “Se domenica alle Primarie PD voteranno meno di un milione di persone i giornali grideranno al fallimento, sulla piattaforma 5Stelle hanno votato in 50mila”, sottolineando quindi come il metodo di voto garantisca più partecipazione di metodi “all’avanguardia” come la piattaforma Russeau. Di seguito, tutto ciò che c’è da sapere sulle primarie del PD.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche