Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Debito, Conte: “Pronta la bozza della lettera per l’Ue”
Politica

Debito, Conte: “Pronta la bozza della lettera per l’Ue”

Europee 2019 Conte
Europee 2019 Conte

"Vogliamo rivedere e aggiornare le regole Ue". Così si è espresso Conte in merito alla lettera da inviare all'Unione Europea.

Il premier Conte ha fatto sapere di aver preparato la bozza della lettera da inviare alle istituzioni Europee per chiarire la questione del debito dell’Italia. Il Presidente del Consiglio ha poi precisato che la missiva “diventerà pubblica e sarà l’occasione per ribadire come da un lato vogliamo rispettare il patto di stabilità e crescita e riteniamo che la Manovra sia in linea, mentre dall’altro vogliamo affrontare e aggiornare le regole Europee”. “A noi interessa anche un percorso a lungo termine – ha proseguito, come riportato da Ansa -. Siamo pronti a confrontarci con Bruxelles e siamo fiduciosi di poter fornire le risposte che aspettano”.

“Manteniamo le promesse”

“L’Italia – ha continuato Conte – è ben lieta che la porta dell’Ue sia aperta. Siamo sempre disponibili a confrontarci con Bruxelles, non è interesse dell’Italia subire una procedura d’infrazione, non è una prova muscolare. Sicuramente riusciamo a ridurre il debito in una maniera che forse neppure ci aspettavamo, riusciamo a mantenere le promesse, abbiamo entrate più cospicue rispetto a quelle che avevamo prudenzialmente stimato”.

Parlando poi del vertice a Palazzo Chigi, ha aggiunto: “Il primo incontro di lunedì sera è servito a guardarci negli occhi, era tempo che non lo facevamo. C’è stato un clima di ritrovata fiducia, sereno. Oggi ci siamo invece ritrovati per una riunione economica, chiesta da me, per iniziare a impostare la manovra economica”.

Manovra e Alitalia

“La manovra economica – ha detto – possiamo impostarla già adesso, in questo modo riusciamo ad operare con lungimiranza e sono molto confidente“. Ma nell’incontro si è parlato anche del tema Alitalia: “Stiamo alla finestra, se arrivano offerte verranno tutte valutate, ma quello che a noi preme è rilanciare il sistema. L’Italia ha bisogno di un rilancio e stiamo lavorando a un piano straordinario di rilancio del turismo per far ripartire il Paese in tutti i settori. Di Maio sta lavorando su Alitalia come su altri dossier molto critici, devo ringraziarlo”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche