×

Le Sardine a Scampia: in programma la riunione nazionale

Condividi su Facebook

Il 14 e 15 marzo si svolgerà il 'congresso' nazionale delle Sardine a Scampia: un'occasione per delineare il futuro dei vari gruppi del Movimento sparsi in Italia.

sardine a bologna

Il movimento delle Sardine ha indetto la riunione nazionale a Scampia, noto quartiere di Napoli, il 14 e 15 marzo. L’incontro permetterà alle varie realtà del territorio di dialogare tra loro e di poter discutere del futuro dell’organizzazione. Infatti le Sardine non intendono abbandonare la loro azione, qualsiasi sia il verdetto delle elezioni in Emilia-Romagna.

Il leader mediatico delle Sardine Mattia Santori ha giustificato la scelta del luogo dichiarando: “Scampia è uno dei quartieri più giovani, uno dei tanti luoghi che hanno vissuto una demonizzazione mediatica che non riflette appieno la realtà”.

Le Sardine a Scampia

I temi della riunione spazieranno dalla struttura del movimento, fino ad ora rimasta indefinita, all’azione politica da intraprendere. Infatti le Sardine dovranno scegliere se aderire a temi parlamentari specifici o abbandonare ogni presa di posizione.

Mattia Santori e le Sardine rimangono stabili sulla posizione di non fondare un partito.

Infatti, secondo loro, questo non farebbe altro che danneggiare il loro scopo di “Avvicinare le persone alla politica”. Su questo si espresse Santori affermando: “I delusi sono difficili da convincere. È più facile risvegliare i pigri, e noi questo abbiamo fatto: abbiamo dato una scossa allo snobismo di sinistra e di centro e all’antipolitica”.

In vista di un incontro con il premier Conte, le Sardine intendono chiedere “Di capire come si può rendere meno vergognoso il decreto sicurezza. E poi bisogna intervenire sulla democrazia digitale, ossia fare in modo che i social network amplifichino i messaggi della buona politica e non quelli della politica da bar”.

Il 23 gennaio si svolge l’atteso scontro tra il movimento e il leader leghista Matteo Salvini nelle piazze di Bibbiano.

Nel paese di novemila abitanti sono attesi diecimila presenze nelle strade e per l’occasione la città è stata completamente blindata.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche