×

Governo, Di Battista intransigente: “Se il M5s torna con Renzi arrivederci”

Di Battista ribadisce il suo no a una nuova alleanza con Renzi, minacciando di lasciare il M5s se quest'ultimo dovesse ritornarci assieme al governo.

Di Battista Salvini Meloni populisti

In un post pubblicato nella serata del 29 gennaio Alessandro Di Battista ribadisce il suo no a un nuovo accordo con Matteo Renzi, minacciando di lasciare il M5s se quest’ultimo dovesse riallearcisi per tornare al governo. L’esponente dell’ala movimentista del Movimento rifiuta categoricamente infatti ogni possibilità di ricostituzione della vecchia maggioranza conclusasi con la crisi di governo dello scorso 13 gennaio, quando il leader di Italia Viva fece ritirare le sue ministre dall’esecutivo.

Di Battista contro Renzi

Nel post pubblicato in serata sul proprio profilo Facebook, Di Battista non usa mezzi termini per definire l’ex sindaco di Firenze: “Tornare a sedersi con Renzi significa commettere un grande errore politico e direi storico.

Significa rimettersi nelle mani di un “accoltellatore” professionista che, sentendosi addirittura più potente di prima, aumenterà il numero di coltellate. Ed ogni coltellata sarà un veto, un ostacolo al programma del Movimento e un tentativo di indirizzare i fondi del recovery verso le lobbies che da sempre rappresenta”.

Quest’ultima frase di Di Battista è probabilmente un riferimento alla recente polemica sull’incontro che Renzi ha avuto con il principe ereditario dell’Arabia Saudita Mohammed bin Salman, con il quale l’ex premier ha avuto un atteggiamento stranamente ossequioso definendo inoltre “culla di un nuovo rinascimento” quella che è a tutti gli effetti una monarchia assoluta.

Nel finale del post, Di Battista lancia un severo monito al Movimento, minacciando di abbandonarlo se dovesse ritornare con Renzi per evitare il ritorno alle urne: “L’ho sempre pensato e lo penso anche adesso. Se il Movimento dovesse tornare alla linea precedente io ci sono. Altrimenti arrivederci e grazie.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora