×

Covid, ministro Speranza: “Le prossime settimane non saranno facili”

Il messaggio del ministro: "La curva sta salendo, le istituzioni hanno l'obbligo di dire sempre la verità"

Roberto Speranza
Roberto Speranza

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha introdotto al ministero la presentazione del Programma nazionale esiti 2020. Nel suo discorso iniziale il ministro ha parlato delle gravi difficoltà che sta incontrando il nostro Paese: quella della pandemia Covid e quella della grave crisi economica: “La stagione dei tagli va chiusa definitivamente e bisogna proseguire con una grande stagione di investimenti.

Più risorse e risorse spese meglio.”

L’allarme di Speranza

Gli obiettivi del governo ad oggi sono due: la lotta contro il Covid da una parte e dall’altra programmare il servizio sanitario del futuro in modo da dare cure giuste a ogni cittadino in tutta Italia. Le due cose secondo Speranza vanno assolutamente tenute insieme. Proprio per quanto riguarda la pandemia, ha aggiunto: “La curva risale, prossime settimane non facili.

Serve coraggio decisioni coerenti”.”Da tutte le regioni – ha aggiunto – arrivano segnalazioni di una curva che risale. Basta vedere i numeri dei contagi dell’ultima settimana, che sono cresciuti in maniera significativa rispetto alle settimane precedenti”.

“Sarebbe bello dire che è tutto finito e che siamo in una fase diversa. La più grande responsabilità di chi rappresenta le istituzioni è dire come stanno le cose. E la verità è che le prossime settimane non saranno facili.

Sono settimane – ha detto Speranza – in cui abbiamo una campagna vaccinale da accelerare, che oggi ha numeri che vanno in una direzione giusta ma che devono ancora crescere e allo stesso tempo abbiamo un’epidemia molto forte e presente sui territori”.

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Andrea Ienco

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora