×

Garavaglia: “Prima il Nord”, lo slogan sul web scatena una bufera

Garavaglia: "Prima il Nord", lo slogan che campeggia sul sito web del ministro del Turismo. Pioggia di polemiche per la scelta che "divide".

Garavaglia: "Prima il Nord", lo slogan sul web scatena una bufera
Garavaglia: "Prima il Nord", lo slogan sul web scatena una bufera.

Garavaglia: “Prima il Nord”, lo slogan che campeggia sul sito web ufficiale del ministro del Turismo infiamma la polemica per ovvie ragioni. Visit Italy, noto portale che promuove il turismo, fondato da Ruben Santopietro e Paolo Landi, ne ha chiesto la rimozione.

Garavaglia e “Prima il Nord”

Il sito personale del leghista Massimo Garavaglia è fermo, nei contenuti, dal 2018: “Un rappresentante del Paese, così attento al web, non può lasciare messaggi che dividono l’Italia sul proprio portale”, ha dichiarato Santopietro. La diatriba tra Visit Italy e il ministro del Turismo perdura dal salotto di Porta a Porta su Rai1, quando mercoledì 24 febbraio 2021 Garavaglia aveva detto: Dobbiamo investire nel digitale, avere una piattaforma che funzioni bene è fondamentale oggi, se un americano cerca ‘visit Italy’ non trova italia.it, ma un sito di un privato”.

Chiesta la rimozione dello slogan

A seguito di questa mirata dichiarazione, il team del noto portale sul turismo ha scoperto lo slogan “Prima il Nord” sul sito personale del ministro Massimo Garavaglia, in piena home page. Parole che inneggiano a una divisione dell’Italia: Noi siamo una realtà nata a Napoli e da anni promuoviamo i territori di tutta Italia in 180 paesi del mondo”, ha dichiarato Santopietro, “Speriamo che non sia stato proprio questo ad infastidire il ministro della Lega.

Certo è che se adesso ricopre una carica istituzionale, il suo dovere è lavorare per l’Italia intera, centro e sud inclusi. Chiediamo formalmente la rimozione di questo slogan a nome di migliaia di operatori del settore”.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Daniela Cassoni
2 Marzo 2021 22:55

Stiamo raccogliendo firme per accendere una luce sulla situazione dei migliaia di operatori del settore che continuano a non essere considerati e che sono già Stati esclusi dai Ristori previsti dal MiBACT di Novembre. Chiediamo al nuovo Ministro che si faccia aiutare a comprendere un settore che non è formato solo da Tour operatore e alberghi, ma da migliaia di professionisti e piccole e medie imprese. Www.change.org/EmergenzaTurismo


Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora