×

Precipita da 6 metri di altezza al centro commerciale: morto a 49 anni dopo giorni di agonia

Precipita da 6 metri di altezza al centro commerciale: un uomo di 49 anni è morto dopo aver trascorso alcuni giorni a lottare tra la vita e la morte.

precipita centro commerciale morto

Precipita da 6 metri di altezza al centro commerciale: un uomo di 49 anni è morto dopo aver trascorso alcuni giorni a lottare tra la vita e la morte.

Precipita da 6 metri di altezza al centro commerciale: l’intervento dei soccorritori

Nella giornata di giovedì 19 maggio, un uomo di 49 anni è caduto dal primo piano dal centro commerciale “Tiziano” di San Biagio di Callalta, situato in provincia di Treviso, compiendo un volo da un’altezza di circa 6 metri. Sulla base delle informazioni diffuse, pare che il 49enne si sia sporto in modo eccessivo dalla balaustra al primo piano della struttura, precipitando al piano terra.

In seguito al drammatico evento, la titolare di una tabaccheria che ha assistito alla scena ha prontamente allertato i soccorsi.

Sul luogo della tragedia, infatti, si sono rapidamente recate alcune ambulanze e automediche. I soccorritori hanno provveduto a stabilizzare e intubare l’uomo che è stato trasferito al Ca’ Foncello di Treviso, presso il quale è deceduto dopo giorni di agonia.

Al centro commerciale, oltre ai sanitari, erano presenti anche gli agenti delle forze dell’ordine che stanno indagando al fine di determinare la dinamica di quanto accaduto.

Morto a 49 anni dopo giorni di agonia: ipotesi suicidio

Sin dai primi soccorsi ricevuti, le condizioni dell’uomo sono apparse estremamente gravi e, dopo giorni di sofferenze, è infine deceduto presso il nosocomio di Treviso.

L’accaduto è posto al vaglio degli che pare abbiano escluso la responsabilità di terze persone: la vittima, al momento dell’incidente, si trovava probabilmente da solo. Inoltre, pare che il 49enne si sia lanciato dal primo piano del centro commerciale in modo volontario con l’intenzione di togliersi la vita.

L’accaduto ha profondamente sconvolto i clienti della struttura e l’intera comunità di San Biagio di Callalta.

Contents.media
Ultima ora