Quanto Consuma una City Car Benzina
Quanto consuma una City Car Benzina
Motori

Quanto consuma una City Car Benzina

City car
City car, la soluzione ottimale per chi viaggia in città.

Le City Car sono state progettate e realizzate pensando alla famiglia, così che ci si possa spostare agilmente in città e risparmiare sul consumo.

Argomenti trattati

Esattamente come potrebbe far pensare il termine originale inglese, le City Car sono le auto da città. Quelle utilitarie di modeste dimensioni, ma dalle performance eccellenti

Ideate, progettate ed immesse sul mercato con lo scopo di permettere al cittadino di muoversi da un punto all’altro della città e per svolgere le commissioni quotidiane in tutta praticità. Dal fare la spesa all’accompagnare a scuola i propri figli.

Storia

Un tempo, le city car erano particolarmente diffuse in Italia. Tra la fine degli anni ’80 ed i primi anni ’90 molti paesi europei iniziarono ad interessarsi al loro design, così che ad oggi sono diffuse dappertutto e prodotte da ogni casa automobilistica.

Con l’eccezione per il Nord America e per alcuni marchi come la Fiat.

Consumi

Quanto consuma una city car a benzina?

Sempre più cittadini, accanto ad un’auto di grossa cilindrata, da sfoggiare e guidare per i lunghi viaggi, preferiscono muoversi in città con una city car.

Questa infatti permette di potersi spostare in tutta praticità. Consente di trovare un parcheggio anche in uno spazio ristretto e, soprattutto, consente un notevole risparmio.

E’ scontato che ogni cosa dipende dal modello al quale vi affidate, ma in linea generale una City car non consuma molto.

Una Suzuki Celerio vi permette di percorrere, ad esempio, 100 km con 3,6 litri ed un pieno che si aggira tra le 55 € e le 60 €, mentre una Citroën C1 vi permette di percorrere lo stesso percorso con soli 3,8 litri ed un pieno di 55 €. Una Mitsubishi Space Star, invece, consuma 4 litri ogni 100 km e come pieno la media si aggira intorno alla stessa delle auto elencate in precedenza.

In sostanza, le city car sono pensate per la famiglia, hanno un costo d’acquisto abbordabile. Anche se a benzina, infatti non consumano molto, permettendovi di svolgere le vostre commissioni in maniera pratica ed economica.

Un rapporto qualità prezzo altamente funzionale alla comodità presentata da questa new-generation automobilistica.

Modelli ibridi

A proposito del fronte hi-tech, si rimanda qui alle City car ibride per avere un quadro completo degli effettivi consumi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

genialloyd
Motori

Genialloyd rimborso sinistri

di Notizie

Genialloyd è una delle più diffuse compagnie di assicurazioni in Italia. Cerchiamo di capire come funziona il rimborso sinistri e cosa fare in caso di incidente.