×

Quarta dose vaccino covid, Pregliasco: “Poco fattibile estenderla ora”

Il virologo Fabrizio Pregliasco ha parlato della quarta dose di vaccino anti-Covid e ha sconsigliato di programmare una campagna estesa a tutti.

pregliasco vaccino

Il virologo Fabrizio Pregliasco ha parlato della quarta dose di vaccino anti-Covid e ha sconsigliato di programmare una campagna estesa a tutti.

Una campagna per la quarta dose sarebbe inutile ad oggi

Il virologo e docente presso la l’Università “Statale” di Milano, Fabrizio Pregliasco, è tornato a parlare di vaccini Covid e in particolare della somministrazione della quarta dose.

Ritiene che estendere la quarta iniezione a tutti sia «poco fattibile» e inutile. Piuttosto, è necessario che vengano coperte le categorie a rischio, identificate comne immunodepressi, e che si progetti una campagna di richiami annuali:

«Credo che quello che stanno dicendo l’Ema e anche la Fda vada inteso nella direzione di ciò che si pensava: una vaccinazione autunnale non universale né obbligatoria, ma volontaria per i gruppi più a rischio, tipo l’antinfluenzale».

Quarta dose in autunno

Il consiglio del direttore sanitario dell’Irccs Galeazzi di Milano è di pensare prima di tutto a completare il ciclo vaccinale a quante più persone possibile, soprattutto per quanto riguarda le terze dosi:

«Anche se Omicron ci dà un po’ di incertezze, è sperabile che in estate ci sia un rallentamento della curva epidemica, con un presumibile incremento in inverno. Fare una quarta dose troppo ravvicinata può dare delle problematiche, come si è visto anche in Israele. […] Pianifichiamo una campagna autunnale e nel frattempo acquisiamo anche più dati su alcune ricerche in corso. Si facciano le terze dosi e le quarte agli immunocompromessi».

Contents.media
Ultima ora