Ragazze francesi chiedono ai social di ritrovare 2 italiani
Ragazze francesi chiedono ai social di ritrovare 2 italiani
Lifestyle

Ragazze francesi chiedono ai social di ritrovare 2 italiani

Le due ragazze francesi

Due ragazze francesi conoscono due ragazzi italiani sulla Torino-Aosta, se ne innamorano e chiedono di condividere sui social l’appello per trovarli.

Due ragazze francesi si sono follemente innamorate di altrettanti ragazzi italiani – a quanto pare ricambiate – incontrati giorni fa sulla Torino-Aosta e ora li cercano disperatamente.

Luogo dell'incontro

Le due amiche erano dirette al Traforo del Monte Bianco per una gita. Non sanno nulla dei due giovani che hanno conosciuto, né i nomi né i numeri di telefono, ma sanno che erano su una Renault blu della quale hanno la targa. Loro invece viaggiavano su una 500 nera con targa francese.

Basteranno queste informazioni ad aiutarle a rintracciare i ragazzi dei loro sogni? Contano magari sul fatto che il loro appello venga condiviso sui social, perchè potrebbe essere utile. “Per favore, aiutateci a trovarli perchè la nostra storia d’amore possa diventare reale”, sono le parole di una di loro, Mailys. Qualcuno, leggendo questa storia, ha ironizzato che il maschio italiano piace sempre.

Come cercare persone su Internet

Ricerca FB

Certo Internet è come noto un ottimo cerca-persone: i social sono usati molto spesso per ritrovare amici d’infanzia, magari parenti che per un motivo o per un altro non si sentono da una vita o appunto per trovare qualcuno da cui siamo stati attratti, come in questo caso, e rimanere in contatto con lui o con lei.

Però sarebbe opportuno conoscere almeno il nome della persona, cosa che purtroppo le ragazze francesi di cui abbiamo parlato non conoscono, nè i ragazzi italiani che hanno incontrato conoscono il loro.

Ci sono persino dei motori di ricerca apposta, come Pipl – sempre in base al nome della persona -, Peekyou – che rimanda a link con nomi di persone -, TinEye e Pictreev – che invece usano le foto di chi eventualmente si vuole trovare -.

Inoltre è possibile cercare persone attraverso WhatsApp, ma ovviamente sapendo il numero di telefono di chi si vuole contattare. Tuttavia non è neanche questo è il caso. Sembra proprio che le due ragazze francesi dovranno limitarsi a sperare che molti utenti dei social, colpiti dalla loro storia, pubblichino il loro appello.

D’altra parte è una storia simpatica e sufficientemente romantica da poter piacere – anche se non tutti i commenti alla richiesta delle due amiche sono stati benevoli, manifestando disinteresse e il richiamo a problemi più grossi: il romanticismo e la sensibilità, si sa, non sono qualità di tutti e qualcuno non si ricorda neppure di essere stato giovane. Non ci resta che fare i nostri migliori auguri a Mailys e alla sua amica, perchè la loro ricerca vada a buon fine – appunto con l’aiuto dei social – e che la loro storia d’amore con i nostri due connazionali avvenga anche nella realtà e non soltanto nei loro sogni.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche