×

Ritratti. Le tante facce del potere

default featured image 3 1200x900 768x576

MUSEI CAPITOLINI
Piazza del Campidoglio, Roma

Dal 10 marzo al 25 settembre 2011

Ritratto femminile

La seconda tappa del progetto quinquennale I giorni di Roma si intitola Ritratti.

Le tante facce del potere. Una mostra tematica sulle origini del ritratto romano, sulle sue forme e tipologie: terrecotte, marmi e bronzi dall’età repubblicana a quella imperiale. Oltre 150 teste, busti, statue provenienti dai maggiori musei europei. I calchi illustrano il passaggio “Dalla maschera al ritratto”; le altre sezioni “Principi e uomini come dei”, “Lo schema delle immagini”, “Il volto dei potenti” tipologie e modelli della rappresentazione, indagando le strategie politiche che sottendono alla rappresentazione dei personaggi pubblici e, segnatamente, dei politici.

Da un lato la necessità di trasmettere l’immagine un’immagine ben precisa, quella del condottiero, dell’uomo energico, del governante maturo e pacato – non diversamente da come accade oggi – dall’altra il desiderio di farsi raffigurare secondo un codice in grado di mettere in risalto le peculiarità caratteriali. Accade così che l’ultimo ritratto di Nerone abbia tratti vivaci, quasi barocchi, che quelli di Adriano abbiano tratti marcatamente ellenizzanti e che quelli di Marco Aurelio siano austeri e severi.

Differenze stilistiche che riflettono non solo il periodo storico ma anche l’indole dell’effigiato.
Di grande interesse anche la sezione dedicata alle acconciature femminili.

martedì-domenica 9.00-20.00
12 € intero; 10 € ridotto

www.museicapitolini.org
www.comune.roma.it
www.beniculturali.it
www.mondomostre.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora