×

Roma, si tuffa senza vestiti nella fontana di piazza Colonna: il video è virale

Una donna si è fatta il bagno completamente senza vestiti nella fontana di Piazza Colonna a pochi metri da Palazzo Chigi. Il video è virale.

Roma bagno piazza colonna

Una donna si è fatta il bagno senza vestiti nella fontana di Piazza Colonna proprio davanti a Palazzo Chigi. Questa la scena alla quale molti passanti hanno assistito increduli. La scena è stata ampiamente documentata in un video che è diventato virale sui social.

La donna come viene mostrato nel video, dopo aver avuto il tempo anche di fare qualche bracciata a nuoto è stata fatta allontanare dalle Forze dell’Ordine. Da parte della giovane non c’è stata alcuna resistenza e dopo essersi vestita si è allonanata dalla piazza. 

Roma bagno piazza colonna, chi è la donna 

Al momento si sa ben poco sulla donna che è riuscita a tuffarsi all’interno della fontana eludendo la sorveglianza delle Forze dell’Ordine.

Stando a prime indiscrezioni – riportate da fanpage.it – non si avrebbero informazioni sulla sua identità, né tanto meno cosa l’abbia portata a fare un simile gesto. La donna avrebbe avuto problemi di tipo psichico. 

Roma bagno piazza colonna, l’episodio analogo in Piazza Navona

A settembre 2020, in Piazza Navona si è era verificato un caso simile. La vicenda nello specifico riguardava due giovani sulla ventina che si sono tuffati nella fontana solo con addosso le mutande.

I due ripresi da un loro amico con un cellulare sono stati poi sanzionati con una multa di 600 euro. Avvistati nel giro di qualche minuto dai carabinieri, i due ragazzi si sono rivestiti quindi si sono allontanati. Fortunatamente la fontana non ha riportato alcun danno. 

Roma bagno piazza colonna, ubriaco si è tuffato nudo a Trieste

Circa due anni fa fece discutere ancora un altro caso simile, questa volta a Trieste dove uno straniero di nazionalità ucraina si è tuffato nudo nel mare di Barcola tra lo sguardo attonito dei passanti con diverse famiglie e bambini che hanno assistito alla scena.

Accorse sul posto le Forze dell’ordine, l’uomo è stato accusato di resistenza a pubblico ufficiale, atti osceni in luogo pubblico nonché riifiuto a declinare le proprie generalità. 

L’uomo infatti alle richieste da parte delle forze dell’ordine di rivestirsi e mostrare loro la carta d’identità, ha reagito bruscamente attraverso ripetuti insulti, tentativi di percosse e azioni autolesionistiche. Tra le sanzioni comminate all’uomo anche quella di ubriachezza manifesta. 

Contents.media
Ultima ora