Salute: piccoli segnali del corpo da non sottovalutare
Salute: piccoli segnali del corpo da non sottovalutare
Salute

Salute: piccoli segnali del corpo da non sottovalutare

salute
salute

Alcuni piccoli segnali del nostro organismo ci aiutano a capire di quali carenze soffriamo: non sottovalutiamoli per la nostra salute

Sapete che il nostro corpo è in grado di dare dei segnali importanti quando qualcosa non va in noi? In nessuna circostanza, dunque, dovremmo ignorare questi sintomi del nostro organismo. Oggi vi mostreremo un piccolo elenco dei sintomi più comuni che indicano di quale carenza siamo affetti, nonché la mancanza di una particolare vitamina fondamente per la nostra salute e il nostro benessere.

Intorpidimento di mani e piedi

Se avvertite una sensazione di intorpidimento nelle mani e/o nei piedi, oppure una sensazione di bruciore anche in altre parti del corpo, allora prestate attenzione. L’intorpidimento o un eventuale formicolio alle mani e ai piedi potrebbe stare a significare una carenza di vitamina B9, B6 e B12. Queste vitamine sono molto importanti per il nostro sistema nervoso. Se avete una carenza di vitamine del gruppo B, questo può portare a problemi di anemia, depressione e stanchezza. Per risolvere questo problema, mangiate più asparagi, spinaci e barbabietole, nonché tutti i tipi di legumi e latticini.

Crescite rosse e bianche

Potreste anche notare delle crescite rosse e bianche su mani, guance o fianchi.

Tali sintomi possono indicare uno squilibrio ormonale. In alcuni casi questo
può significare che avete una carenza di vitamina A e vitamina D oppure di acidi grassi essenziali. È necessario, in questo caso, consumare cibi ricchi di grassi sani e mangiare più noci e semi, come semi di lino. Inoltre, dovreste impegnarvi a consumare molte verdure a foglia verde insieme a carote e peperoni per aumentare il livello di vitamina A. Provate anche a mangiare più latticini.

Eruzione cutanea squamosa

Una eventuale eruzione cutanea sul viso starebbe a indicare, secondo il parere di molti esperti, un chiaro segno di carenza di biotina. Mangiate dunque più noccioline, latte di capra, mandorle, pomodori, bietole, yogurt. Ma integrate nella vostra dieta anche carote, noci, cipolle, semi di sesamo, avocado, latte, banane e funghi.

Piccole crepe agli angoli della bocca

I motivi più comuni per questo sintomo sono il diabete, il sistema immunitario indebolito, una igiene orale sbagliata o scarsa.

Questo problema capita sovente alle persone che idratano le labbra con la lingua durante una conversazione. Le crepe agli angoli della bocca sono anche sintomo di infezione causata da streptococchi battericidi e stafilococchi, funghi (principalmente candida). Possono anche indicare una anemia causata da carenza di ferro oppure l’assenza di denti posteriori. Tutti questi sintomi sono in realtà un segno di carenza di zinco e vitamina B (B3, B2 e B12). Per risolvere questo problema è utile mangiare tofu, quinoa, formaggi, verdure, spinaci, arachidi, bietole, albicocche, asparagi, e tutti i tipi di semi e fagioli. Inoltre, è necessario includere cavoli e broccoli nella dieta per migliorare l’assorbimento del ferro. Inoltre, anche alcune reazioni allergiche da cosmetici possono causare crepe sulle labbra.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

naso
Salute

Gobba naso rimedi naturali

di Notizie

La gobba sul naso può creare molti problemi sia di salute che estetici. Ecco quali sono i migliori rimedi per eliminarla totalmente.

Melchioni Vega estrattore a freddo
57.99 €
99.9 € -42 %
Compra ora
DeLonghi Eo 2475 Silver
159 €
199 € -20 %
Compra ora
Nokia 3310 (2017) Dark Blue
84.5 €
Compra ora
Moleskine 12 Mesi - Agenda 2018 Settimanale Orizzontale Large Rosso
20.5 €
Compra ora