×

Scienza, le persone cieche possono tornare a vedere con la cornea di collagene di maiale

Tornare a vedere sarà di nuovo possibile. Un team di ricerca svedese ha realizzato una cornea artificiale fatta di collagene di maiale.

Cornea collagene maiale

Grazie ad un nuovo innovativo studio effettuato da un team di ricerca svedese sarà possibile recuperare la vista. I ricercatori Linköping University e della LinkoCare Life Sciences, hanno realizzato una cornea a base di collagene di maiale.

Si tratta di una scoperta importantissima che, numeri alla mano, permette di risolvere l’annoso limite della ridotta disponibilità di donatori.

A pubblicare lo studio è stata la prestigiosa rivista Nature Biotechnology, mentre le persone che si sono sottoposte all’indagine sono state una ventina.

La cornea di collagene di maiale può restituire vista a molte persone

A seguito di questo studio clinico sono stati rilevati risultati positivi. Stando a quanto emerge dalla ricerca, il tessuto che è stato impiantato nei 20 pazienti è riuscito a guarire in tempi brevi grazie ad “un trattamento di 8 settimane con colliri immunosoppressori” che ha permesso così di evitare che ci potesse essere il rigetto del tessuto.

Oltre a ciò la ricerca ha anche segnalato che nel corso degli ultimi due anni i pazienti sono stati seguiti. Pertanto non sono state riscontrate complicazioni.

“Necessario uno studio clinico più ampio”

Nel frattempo Neil Lagali, uno dei curatori dello studio, nell’illustrare gli esiti dello studio clinico ha spiegato: “I risultati mostrano che è possibile sviluppare un biomateriale che soddisfi tutti i criteri per essere utilizzato come un impianto umani, che può essere prodotto in serie e conservato fino a due anni e quindi raggiungere un numero ancora maggiore di persone con problemi di vista.

Questo potrebbe permetterci di aggirare il problema della carenza di tessuto corneale da donatori e dell’accesso ad altri trattamenti per le malattie degli occhi”.

Contents.media
Ultima ora