×

Sderot (Israele), bambino di soli sei anni ucciso dai razzi

Terribile tragedia a Sderot in Israele. Un bambino di soli sei anni è stato ucciso dai razzi lanciati dalla striscia di Gazza.

Israele morto bambino

Non si fermano gli scontri tra Israele e le truppe di Hamas e lo Jihad sulla striscia di Gaza. Un bambino di soli sei anni è morto a Sderot in Israele dopo essere stato colpito dai razzi che sono stati lanciati dalla striscia di Gaza.

A riportarlo France Presse che ha citato i soccorritori. Nel frattempo a 3 giorni dall’inizio del conflitto, sarebbero stati oltre 1000 i razzi lanciati verso zone dello stato israeliano quali Tel Aviv o ancora Gerusalemme. Sarebbero stati circa 500 invece gli attacchi diretti verso la striscia di Gaza, un numero che tuttavia sarebbe destinato ad aumentare. 

Israele morto bambino – abbattuto un palazzo di dieci piani

Hanno fatto il giro del mondo le immagini dell’abbattimento del palazzo di 10 piani di Gaza City, colpito dai razzi di Istraele.

Stando a quanto appreso si sarebbe trattato di un edificio strategico in quanto sede di alcuni media, ma anche dell’intelligence di Hamas. A causa di questa forte relazione con le truppe locali, l’edificio era stato oggetto di un procedente attacco avvenuto nel 2014. A seguito dell’attacco Israele avrebbe quindi risposto con oltre un centinaio di razzi sulla città di Ashkelon.

Israele morto bambino  – il bilancio 

In queste ultime il bilancio delle vittime dello scontro tra Israele e la striscia di Gaza sta diventando sempre più preoccupante. Stando a quanto riportato dal quotidiano Haaretz il bilancio delle vittime sarebbe arrivato oramai a 56 palestinesi dei quali 14 sarebbero donne, mentre sarebbero 5 le donne. Oltre 300 i feriti. Per ciò che riguarda gli israeliani, il bilancio sarebbe stato di sei vittime, tra cui il bambino morto a Sderot. 

Israele morto bambino  – Di Maio: “Preoccupazione per la spirale di attacchi e violenze 

Il Ministro degli esteri Luigi Di Maio circa i terribili scontri di questi ultimi giorni, ha commentato esprimendo: “profonda preoccupazione per la spirale di attacchi e violenze che si sta generando” – condannando al contempo “con fermezza i lanci di razzi da Gaza. Voglio dirlo con grande chiarezza, il lancio indiscriminato di razzi è inaccettabile in ogni circostanza e deve pertanto cessare”. Di Maio ha quindi messo in evidenza come sia fondamentale evitare “la perdita di ulteriori vite umane e per questo chiediamo con forza a tutte le parti di intraprendere subito misure di de-escalation e di attenersi alla massima moderazione”.

Contents.media
Ultima ora