Sesso sotto la doccia: aspettativa vs realtà - Notizie.it
Sesso sotto la doccia: aspettativa vs realtà
Sesso & Coppia

Sesso sotto la doccia: aspettativa vs realtà

Sesso sotto la doccia: aspettativa vs realtà
Sesso sotto la doccia: aspettativa vs realtà

Il sesso sotto la doccia non sempre si rivela soddisfacente. Vediamo quale è l’aspettativa riportata alla realtà.

1. Aspettativa: tempo di prendersi una doccia molto lunga e lussuriosa lavando via lo stress.
Realtà: meglio una doccia veloce perché non hai lavato i tuoi capelli da quando Lincoln è stato assassinato. Fortunatamente, non ti addormenterai stando sveglio.

2. Aspettativa: Posso unirmi? E tu, certo.
Realtà: Ho bisogno di entrare e tu :”Bene, vieni”.

3. Aspettativa: C’è solo una stanza a disposizione per esplorare il corpo dell’altro.
Realtà: Due secondi dopo aver iniziato ad esplorare il corpo dell’altro, dai una botta al gomito nel muro perché la doccia è vicino al sex toy della tua donna.

4. Aspettativa: Passa la sua mano sulla tua gamba di seta.
Realtà: Lui tocca la tua gamba e poi sposta la sua mano perché non ti sei rasata, ma continua a toccare la tua faccia invece di qualcos’altro.

5.

Aspettativa: Dimentichi lo scopo igienico della doccia in quanto fuori ha cominciato a fare caldo.
Realtà: E’ caldo, ma sai cos’altro è caldo? Non avere i capelli così sporchi che un pipistrello potrebbe nidificare nel ciuffo. In realtà, si dovrebbe mettere il condizionatore prima del rapporto sessuale, perché allora si avrà la possibilità di avere i capelli in ordine mentre si sta facendo sesso. Dio, sei così brillante.

6. Aspettativa: Sarai in grado di appiccicarti contro un muro e farlo in piedi come in un film di Bond.
Realtà: Dopo un minuto contro un muro, comincia a essere stanco, perché lui è umano. Proverai qualcosa di strano, con angolature particolari dove entrambi siete in piedi per un minuto o due, finché non troverai una posizione molto più comoda per te rispetto a lui.

7. Aspettativa: Terminare di fare la doccia.
Realtà: Rischi quasi di allagare il bagno.

8. Aspettatva: Non hai bisogno di afferrare il lubrificante.

Tutto è umido.
Realtà: L’acqua non è un lubrificante.

9. Aspettativa: Vieni alla stessa ora.
Realtà: Non vieni perché sei annoiata che durante il sesso sei andata per caso sotto l’acqua e lavato il condizionatore troppo presto, anche se gli hai detto di evitare posizioni in cui la testa potrebbe bagnarsi.

10. Aspettativa: Vi asciugherete a vicenda e andrete in camera da letto per finire il rapporto.
Realtà:Si esce, rendendosi conto di non essersi lavati, tornerete a lavarsi e andrete al lavoro o a dormire.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche