×

Sicilia, il piano di rilancio del turismo: una notte su tre gratis e visite gratuite ai musei

La Regione Sicilia mette in atto un piano per incrementare il turismo nell'imminente stagione estiva e punta tutto sul patrimonio artistico-culturale

Sicilia: il piano di rilancio del turismo

Per far ripartire la macchina economica generata dal turismo, l’isola siciliana si prepara con un piano ad hoc, e lo fa con See Sicily.

See Sicily: il piano per il turismo

Per rimettere in moto il turismo della Sicilia, l’Assessore al turismo della regione, ha messo a punto un piano di promozione turistica, che consiste in una serie di servizi e vantaggi offerti ai turisti che sceglieranno di trascorrere le proprie vacanze estive nella regione.

In particolare, tra le misure previste dal piano vi sarebbe la possibilità di usufruire di una notte di soggiorno gratuita, su un minimo di tre notti e la valorizzazione del patrimonio artistico siciliano.

Il piano See Sicily nasce dall’esigenza di rilanciare il settore turistico e tutte le sue componenti, dopo che la pandemia da Covid-19 lo ha seriamente messo in crisi, a causa dei divieti di spostamento e dei continui lockdown.

Pare che per il piano siano stati stanziati investimenti economici per un totale di circa 75 milioni di euro.

Le parole di Manlio Messina

Manlio Messina, assessore al turismo della Regione Sicilia, parlando a proposito dell’imminente stagione estiva in arrivo, ha detto che un ruolo importantissimo nel suo andamento sarà giocato dalla campagna vaccinale.

A proposito del turismo siciliano, ecco cosa ha detto l’assessore Messina:

“In Sicilia abbiamo chiesto di fare un percorso Covid-free nelle isole minori, ma attendiamo ancora risposte in questa direzione”.

Ed ecco le dichiarazioni dell’assessore, in merito al piano See Sicily:

Ci stiamo preparando al meglio ovviamente con i protocolli di sicurezza e il pacchetto turistico di See Sicily, oltre ad una notte ogni tre pagata dalla Regione siciliana, comprende anche visite gratuite, ingressi ai musei, ai parchi archeologici, siti di interesse”.

Pare inoltre, che sia in fase di preparazione un altro piano per rilanciare il turismo, ma questa volta non quello estivo, bensì quello autunnale.

Ecco le parole di Messina a riguardo:

Stiamo puntando anche sulla destagionalizzazione siamo già proiettati all’autunno riempendo la Sicilia di eventi che partiranno da ottobre, come la Fiera del Turismo sportivo, un festival dedicato a Vincenzo Bellini fino ad un grande progetto per Natale. Dobbiamo avere sempre più la consapevolezza che il turismo è un’industria“.

Contents.media
Ultima ora