×

Sparatoria in South Carolina: almeno 5 morti, anche 2 bambini tra le vittime

Cinque persone sono morte in una sparatoria avvenuta a Rock Hill nello stato della South Carolina. Il killer sarebbe un ex giocatore di football.

sparatoria south carolina

Tragedia a Rock Hill, nello stato della South Carolina, dove cinque persone sono morte in una sparatoria avvenuta in un’abitazione privata nella notte tra il 7 e l’8 aprile. A perdere la vita sono stati il dotto Robert Lesslie e la moglie Barbara assieme ai nipoti di 5 e 9 anni, oltre a un altro uomo che stava svolgendo dei lavori all’interno della loro casa.

A sterminare la famiglia sarebbe stato l’ex giocatore di football Phillip Adams, successivamente suicidatosi nella giornata di giovedì.

Sparatoria in South Carolina, cinque morti

In una nota ufficiale diramata dalla polizia della contea, viene specificato che la famiglia del dotto Lesslie è molto conosciuta nella zona: “Il dottor Robert Lesslie e sua moglie Barbara sono stati trovati entrambi in casa e sono deceduti a causa di ferite da arma da fuoco, così come i loro due nipoti.

È morto per le ferite da arma da fuoco anche James Lewis, un uomo che stava lavorando nell’abitazione”. Le autorità stanno al momento indagando per capire il movente degli omicidi.

Nel frattempo, citando una fonte non identificata, l’Associated Press ha comunicato che a uccidere le cinque persone sarebbe stato l’ex giocatore professionista di football americano Phillip Adams, i cui genitori sono vicini di casa della famiglia del medico.

Il 32enne Adams, che in passato ha militato per importanti squadre come gli Atlanta Falcons e i San Francisco 49ers, aveva subito diversi infortuni durante la sua carriera ed era stato curato proprio dal dottor Lesslie.

Contents.media
Ultima ora