×

Tacko Fall, l’altezza è pericolosa: sbatte testa contro soffitto

Si stava lavando le mani ed è andato a sbattere contro il soffitto: Tacko Fall si trova ora in osservazione.

tacko fall

Tacko Fall è un giocatore senegalese dell’Nba di 23 anni, al suo esordio nel campionato americano. Come la maggior parte dei giocatori di basket è dotato di una certa altezza. Solo che lui va oltre la media: è alto 226 centimentri (anche se alcuni dicono 230).

E se sul campo da gioco questa altezza vertiginosa può trasformarsi in una sorta di superpotere, nella vita di tutti i giorni può rivelarsi davvero molto problematica. Il rischio di sbattere la testa contro il soffitto o un qualsiasi oggetto posto “in alto” è sempre molto elevato.

Mentre si stava allenando con la sua nuova squadra, i Boston Celtics, Tacko ha subìto un duro colpo alla testa sbattendo contro il soffitto troppo basso (almeno secondo lui, ovvio) mentre si stava lavando le mani in bagno.

All’inizio non sembrava averne risentito, tanto che aveva preso parte alla lezione di nuoto seguente assieme alla squadra e, al termine, era andato anche in palestra. Durante gli sforzi, non aveva sentito alcun fastidio.

Tacko Fall, testa contro soffitto

Il mattino seguente però, il rookie dei Celtics, ha cominciato a percepire dei dolori e soffrire di labirintite, mostrando qualche problema di equilibrio. Il Coach dei Celtics, Brad Stevens, è intervenuto sulla questione dicendo: “Tacko ha sbattuto forte la testa dopo aver lavoro a livello individuale.

È stordito e noi saremo molto cauti nel trattare il problema“. Questo infortunio, decisamente un po’ particolare, ha ritardato l’esordio nella lega del giocatore, certamente uno dei più attesi non solo dai tifosi dei Celtics, ma anche da tutti gli appassionati Nba.

Contents.media
Ultima ora