×

Le favorite per la vittoria in Serie A, in Champions e nei campionati top

Condividi su Facebook

La stagione calcistica 2020/2021 è ripartita a pieno regime: scopriamo quali sono le squadre più accreditate nei principali campionati europei e in Champions League.

Le favorite per la vittoria in serie A

All’appello manca solo la Serie A, pronta a ripartire quest’oggi con i primi due anticipi (Fiorentina-Torino e Verona-Roma) del campionato 2020/2021. La Serie B, invece, inizierà il prossimo weekend con la gara inaugurale tra Monza e Spal. Il tutto rigorosamente a porte chiuse, in attesa di nuove disposizioni da parte del Governo. Diverso lo scenario nei campionati esteri, dove si gioca già da diverse settimane: la Ligue 1 ha dato il via alle danze lo scorso 21 agosto, consentendo l’ingresso negli stadi ad un massimo di 5000 persone tra tifosi, personale tecnico tv e giornalisti. Via libera anche in Bundesliga (campionato ripartito ieri sera con la gara inaugurale tra Bayern e Schalke 04), con gli impianti tedeschi accessibili solo al 20% del pubblico. Liga e Premier, invece, sono ripartite a braccetto il 12 settembre, ma senza spettatori sugli spalti.

L’assenza dei tifosi negli stadi non ha di certo spento l’interesse nei confronti della Serie A e del calcio in toto. All’alba di ogni stagione calcistica, infatti, uno dei temi che suscita maggior interesse è quello relativo alle squadre favorite nei principali campionati e anche quest’anno tale consuetudine non è venuta meno. Da questo punto di vista è interessante monitorare con attenzione le quote antepost dei bookmakers italiani, i quali hanno tempestivamente stilato la gerarchia dei club più accreditati alla vittoria finale in Serie A e non solo. I siti stanno già raccogliendo le prime puntate degli scommettitori, attirati anche dalle offerte di bonus scommesse per i nuovi clienti, e i volumi di gioco sono destinati già a modificare le quote nel breve periodo, peraltro col calciomercato che ancora deve concludersi.

La Juve conquisterà il 10° scudetto di fila?

Doveroso inaugurare il nostro focus sulle squadre favorite per la prossima stagione partendo dalla Serie A. Da nove anni a questa parte il tricolore è saldamente cucito sul petto dei calciatori della Juventus, società che ha deciso di affidare la propria panchina ad un esordiente assoluto come Andrea Pirlo. Scelta che non ha lasciato indifferenti i siti di scommesse, mai come quest’anno incerti nel pronosticare il 1° posto finale della Juve, pagato mediamente a 1.95 volte la posta. La griglia delle favorite vede al secondo posto e pochi centesimi di differenza l’Inter di Conte, indicata vincente del campionato a 2.60 dai vari bookmaker ADM. Il tecnico salentino ha definitivamente ricucito il rapporto con la dirigenza nerazzurra, con l’obiettivo di colmare definitivamente il gap nei confronti della Vecchia Signora.

Alle spalle dei due club appena menzionati, il vuoto: a detta dei bookmaker, infatti, società come Atalanta, Napoli, Milan e Lazio difficilmente riusciranno a giocare un ruolo chiave in ottica scudetto. Ancor più indietro nelle gerarchie troviamo la Roma, il cui moltiplicatore ha subito un ulteriore incremento dopo l’infortunio di Nicolo Zaniolo. Per tutte le squadre appena menzionate la quota scudetto è ampiamente superiore a 10 volte la posta.

In Serie B il Monza di Berlusconi sogna la prima storica promozione

Decisamente più incerta la bagarre promozione in Serie B (campionato che ripartirà il 25 settembre), con diverse pretendenti intenzionate a salire nella massima serie. In pole position troviamo il Monza di Berlusconi e Galliani, nuovamente in cadetteria dopo 19 anni di assenza. Il club brianzolo allenato da Cristian Brocchi ha nel mirino il doppio salto e ha puntellato la rosa con innesti di assoluta esperienza per il campionato cadetto come Barberis dal Crotone e Donati dal Lecce; arrivi che hanno convinto i bookmaker a bancare l’approdo in Serie A del Monza mediamente a 3.50 volte la posta. Seguono a braccetto le due retrocesse Brescia e Lecce, che hanno mantenuto grossomodo l’ossatura dell’ultima annata. Per entrambe il ritorno della massima serie è bancato in media a 4.50. Più distaccate compagini come l’Empoli, il Frosinone e la Reggina, che sembra non convincere le agenzie di scommesse nonostante il colpo Menez.

Chi interromperà il dominio del Bayern in Champions League?

Passiamo adesso alla più importante competizione europea per club, la Champions League. La final eight di Lisbona ha evidenziato la netta superiorità del Bayern Monaco di Flick sulle altre compagini europee. Tuttavia, in pole position nelle lavagne dei bookmaker per la nuova stagione non c’è il club bavarese, bensì il Manchester City di Guardiola, pagato mediamente a 5.25, giusto qualche centesimo in meno rispetto alla quota dei campioni d’Europa.

Le squadre italiane presenti nella massima competizione Uefa saranno anche quest’anno quattro, ossia Juventus, Inter, Lazio e Atalanta. I bianconeri, nonostante l’inaspettata eliminazione col Lione negli ottavi dell’ultima edizione, occupano il 5° posto nelle gerarchie dei bookmaker, con una quota che si aggira attorno all’11.00. Decisamente più alto – come era lecito aspettarsi – il moltiplicatore dei nerazzurri (20.00), della Dea (33.00) e dei biancocelesti (75.00). In questo caso la data da cerchiare con la matita rossa è quella di giovedì 1 ottobre, giorno in cui saranno sorteggiati gli otto gironi della Champions 2020/2021. Siamo certi che i verdetti dell’urna di Nyon ridisegneranno le gerarchie delle favorite per la conquista della Coppa dei Campioni.

La situazione in Premier, Liga e Bundesliga

Idee abbastanza chiare da parte dei bookmaker anche per quanto concerne le compagini più accreditate nei principali campionati esteri. In Premier League sorprende il divario di quota di circa un punto e mezzo tra il Manchester City di Guardiola e i campioni in carica del Liverpool, con i Reds pagati addirittura a 3.00 volte la posta da buona parte degli allibratori nazionali. In Spagna comanda il Real Madrid, anche in virtù dei tantissimi punti interrogativi che ruotano attorno al nuovo Barcellona di Koeman, che ha rischiato di perdere la propria punta di diamante, Messi. Nessun dubbio in Bundesliga: il Bayern Monaco ha tutte le carte in regola per conquistare il Meisterschale anche nella stagione 2020/2021. La principale antagonista dei bavaresi è come il Borussia Dortmund, data in media a 6.50.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.