×

Stadio Inter, Suning pronto a dare il via ai lavori

Condividi su Facebook

Per quanto riguarda lo stadio dell’Inter, Suning non vuole più aspettare ed è deciso a iniziare i lavori per le modifiche necessarie.

L’Inter, con presidente Suning, non vuole più attendere ed è determinata a iniziare i lavori per il nuovo stadio apportando tutte le modifiche necessarie.

Suning e l’Inter vogliono uno stadio degno, migliore con utili per la società e per tutti i tifosi. l’ora di rendere San Siro uno stadio migliore e che produca utili per la società.

Suning, insieme al patron Zhang Jindong , è pronto a darsi da fare per il nuovo stadio e vorrebbe comprarlo dal Comune di Milano. L’unico problema che potrebbe sorgere dipende da una sorta di convenzione, di patto con il Milan e che scade nel 200.

Un progetto questo che limita le idee dell’Inter portando a data da destinarsi il progetto del nuovo stadio.

Il fatto che il Milan abbia dei problemi a chiudere la trattativa con i cinesi e con il nuovo proprietario che dovrebbe prendere il posto di Berlusconi, porta a slittare la decisione. Le due parti, ovvero Inter e Milan rischiano in questo caso di non incontrarsi e il progetto dello stadio rischia di andare in frantumi.

Il progetto solitario dell’Inter

L’Inter, a questo punto, considerando il blocco del Milan, pensa di proseguire da sola e di contare solo su stessa per il nuovo stadio. Per questa ragione, in base a quanto scrive anche la Gazzetta dello Sport, l’Inter continuerà o meglio inizierà la costruzione del nuovo stadio da sola, senza attendere il Milan e i piani della società rossonera.

Il Milan, qualora la trattativa con i cinesi per quanto riguarda la cessione, potrà decidere se continuare con l’Inter pagando le spese necessarie o in caso contrario deciderà di avviare un altro stadio insieme al nuovo patron della società e in accordo con il sindaco della città di Milano.

Il sogno dell’Inter di avere uno stadio tutto per sé è un progetto che la società nerazzurra coltiva da tantissimo tempo. Un progetto già voluto dallo stesso Moratti e poi da Thohir. Ora sembra che con Suning e con Zhang Jindong, il progetto nuovo stadio stia cominciando a prendere piede con l’Inter e la società nerazzurra pronta a realizzarlo e ad avviare i lavori per la sua costruzione.

Nanchino ha dato l’ok e la stessa Inter è pronta per il suo stadio compreso anche un progetto e una elaborazione da mettere in atto al più presto.

A questo punto, Suning vuole mettere in atto questo nuovo stadio e questa strategia al più presto possibile in modo da farlo diventare uno stadio da top d’Europa.

Sicuramente la strada è ancora lunga, ma Suning, l’Inter sono pronti e lo stadio potrebbe arrivare molto presto. Lo stesso Suning spera che entro cinque anni, massimo nel 2022, si possa portare a termine il nuovo stadio in modo che l’Inter abbia uno stadio di sua proprietà.

Un sogno, per ora, ma a breve potrebbe davvero concretizzarsi e diventare realtà, molto prima di quanto si immagini. I lavori stanno partendo e qualcosa si sta muovendo per la felicità dell’Inter e dei tifosi.

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Simona Bernini

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.