Succo di aloe vera per il reflusso acido - Notizie.it
Succo di aloe vera per il reflusso acido
Guide

Succo di aloe vera per il reflusso acido

Il reflusso acido è il reflusso degli acidi dello stomaco nel condotto che connette la gola e lo stomaco (esofago). Può causare mal di gola e di stomaco e bruciore di stomaco. Vi sono molti trattamenti per il reflusso acido; tuttavia, molti pazienti preferiscono un approccio naturale al problema. Le proprietà curative della pectina contenuta nel succo di aloe vera si ritiene che abbiano un effetto positivo sui sintomi del reflusso acido, che ne fa un trattamento preferito da molti pazienti.

Informazioni

Il succo di aloe vera viene ottenuto dal gel preso dalle foglie della pianta di aloe. Può essere acquistato preconfezionato o può essere fatto a casa grattando via il gel dalle foglie e mescolandolo con acqua fino a renderlo liquido.

Utilizzo

Il succo di aloe vera viene tollerato meglio se combinato con tè o succo (eccetto succhi di agrumi).

Dosaggio

Dovrebbero essere presi da uno a due cucchiai pieni di succo di aloe vera ogni mattina dopo la colazione e altri uno o due cucchiai quando si manifestano dei sintomi.

Durata del trattamento

Per il trattamento del reflusso acido, il succo di aloe vera dovrebbe essere preso per un periodo che va dalle due alle tre settimane, a seconda della gravità dei sintomi del reflusso acido.

I pazienti generalmente vedono dei risultati dai primi due o tre giorni di trattamento.

Effetti collaterali

Il succo di aloe vera causa gas e viene utilizzato come lassativo. Inoltre, un uso prolungato del succo di aloe vera può causare uno squilibrio elettrolitico nel corpo; dunque non è consigliato l’utilizzo prolungato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*