Texas, auto cade dal settimo piano di un parcheggio: paura per i presenti
Texas, auto cade dal settimo piano di un parcheggio: paura per i presenti
Esteri

Texas, auto cade dal settimo piano di un parcheggio: paura per i presenti

Il Littlefield Parking Garage
Il parcheggio texano dove è successo il fatto

In un parcheggio di Austin, in Texas, un’auto con a bordo una donna è caduta dal settimo piano su un’altra rischiando di far succedere una tragedia. Ma anche la donna è sopravvissuta.

L’episodio

Tragedia sfiorata

Il fatto è avvenuto ad Austin, capitale del Texas, lo scorso 13 luglio, ma la notizia, con tanto di scioccanti immagini – senza audio – immortalate dalle telecamere di sorveglianza, è stata diffusa soltanto in questi giorni, un mese più tardi, dal Dipartimento di Polizia cittadino. In un parcheggio chiamato Littlefield Parking Garage, un’auto berlina Bmw con una donna alla guida, Christi Bowmer, 49 anni, è precipitata dal settimo piano, colpendo un’altra vettura con a bordo un uomo, William Burch, che stava facendo manovra col suo SUV Chevrolet Tahoe, e facendo temere il peggio. La donna, ferita, ma meno gravemente del previsto, è stata soccorsa ed accompagnata in ospedale per accertamenti, mentre Burch non si è fatto praticamente nulla. Sembra che l’incidente sia avvenuto perché l’auto al settimo piano, ha accelerato per errore. “Credevo di morire”, ha detto Christi Bowmer ed effettivamente è viva per miracolo: nella caduta si è rotta la schiena, una gamba, un’anca e lo sterno, e due emorragie arteriose alla testa hanno minacciato la sua vita.

Ora si sta lentamente riprendendo: sta riprendendo a camminare, ma non può stare in piedi troppo a lungo – per le incombenze di tutti i giorni, la aiuta suo marito Joe, con il quale vive a Cedar Park, un sobborgo della capitale texana -.

Dal canto suo William Burch ha raccontato alla TV locale KVUE: “Stavo parlando al telefono con mia madre quando ho sentito all’improvviso un grande frastuono provenire dall’alto, quindi ho deciso di andarmene via. Nel momento in cui stavo per uscire, ecco piombare l’auto dal cielo”. “Posso solo immaginare – ha aggiunto l’uomo – cosa mia madre stesse pensando, quando ho detto: ‘Una macchina mi è appena caduta addosso, devo andare’ “.

Il precedente

Episodio precedente

Sempre nel Littlefield Parking Garage, nel settembre scorso, un ragazzo di 23 anni, William O’ Connor, dopo aver sfondato con la sua auto le barriere protettive del parcheggio, è precipitato dall’ultimo piano. Prima però il veicolo ha ballonzolato, in bilico, per un’ora, permettendo al giovane guidatore di uscirne e di salvarsi.

Entrambi gli incidenti sollevano domande riguardo all’affidabilità dei cavi che vengono utilizzati come misure di sicurezza nei parcheggi pubblici di Austin. Ora i giornali locali informano che il proprietario del Littlefield Parking Garage, ha rafforzato ogni posto di parcheggio vicino ai cavi con delle barriere di plastica. Servirà, per non far più accadere pericolosissimi episodi come quelli di cui abbiamo parlato?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche